Città dei Balocchi, il bando del Comune è pronto

Il 4 settembre apertura delle buste per un'offerta biennale di eventi natalizi a Como

La Città dei Balocchi nell'ultima edizione

Se per gli eventi estivi del Comune di Como i tempi del bando non sono stati esattamente svizzeri, Palazzo Cernezzi si muove invece con discreto anticipo per l'organizzazione della stagione invernale. È stato infatti pubblicato all'albo pretorio il bando di gara per l'affidamento in concessione del servizio di realizzazione della manifestazione natalizia - edizioni 2018/2019 e 2019/2020. Dunque, sarà soddisfatto Daniele Brunati, patron della Città dei Balocchi, che da anni chiede all'amminsitrazione di poter programmare per tempo la sua offerta natalizia, quella che da anni regala alla città un evento che a suo modo ha fatto scuola.
I motivi di soddisfazione sono essenzialmente due: il fatto di avere qualche mese in più per preparare l'offerta e la programmazione biennale. Il valore complessivo della concessione, non suddivisibile in lotti, è di 800.000 e copre il periodo che va dalla fine di novembre al primo fine settimana dopo l'Epifania. L'apertura delle offerte avverà il 4 settembre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Valchiavenna, 37enne di Mariano Comense precipita in un dirupo e muore

  • Alta Valsassina, tragedia in famiglia, uccide i figli e poi si toglie la vita: i retroscena e i messaggi sui social

  • Le 5 migliori gelaterie di Como

  • Bloccato in Thailandia dopo una gravissimo infortunio: scatta la raccolta fondi per aiutare Santiago

  • E' morto Silvio Mason, storico batterista dei Succo Marcio

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

Torna su
QuiComo è in caricamento