Il calcio a Villa Olmo, oggi si gioca a pallone tra le nuove aiuole

La dimora e i suoi giardini appena inaugurati sono sempre senza controlli

Villa Olmo continua a tenere banco. Dopo il picnic "americano" nel parterre, documentato da un nostro articolo nei giorni scorsi, oggi è il turno della partita a pallone di un gruppo di ragazzini francesi che innocentemente provano a rivivere il trionfo mondiale di ieri nel nuovo parco. Nulla di male se ciò non avvenisse tra le aiule appena inagurate del nuovissimo giardino all'inglese situato nel retro della storica dimora neoclassica. In attesa che il prezioso compendio capisca come e da chi possa essere gestito, resta quindi evidente che Villa Olmo non può essere abbandonata a se stessa. Innanzitutto perché per il suo recupero sono stati investiti 5 milioni di euro del finanziamento Cariplo, mica spiccioli. Un investimento che aveva, e crediamo abbia ancora, l'ambizione d'inserire tutto il compendio nell'importante circuito dei Giardini d'Italia.
L'idea che Villa Olmo debba essere qualcosa di più importante di un semplice parco giochi o di un'area ludica, dove prendere il sole o fare picnic, dovrebbe essere evidente a tutti. Invece, la totale mancanza di sorveglianza, ma anche di regole durante l'evento Dolce & Gabbana, sembrano dimostrare esattamente il contrario. Non solo, nel caso non bastasse, un altro elemento si aggiunge a rafforzare la tesi dell'abbandono: le finestre del ristorante di Villa Olmo, anch'esso completamento rinnovato, sono spalancate, così come i locali delle caldaie, e chiunque può entrarci a fare un giro indisturbato. Il problema non sono certo i calci a un pallone dei bambini ma il calcio di rigore degli adulti: Villa Olmo è come una finale, sbagliare l'ultimo tiro potrebbe essere letale. Un po' come perdere ancora la Coppa dei Campioni dopo aver comprato Ronaldo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 13 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento