Bruni Go Home Night: l’8 novembre la nuova protesta di Rapinese

Bruni Go Home Night: è la nuova protesta che il consigliere comunale di Area 2010, Alessandro Rapinese, ha intenzione di promuovere per il prossimo 8 novembre 2010, quando in Comune verrà discussa e votata la mozione di sfiducia al sindaco di Como...

Bruni Go Home Night: è la nuova protesta che il consigliere comunale di Area 2010, Alessandro Rapinese, ha intenzione di promuovere per il prossimo 8 novembre 2010, quando in Comune verrà discussa e votata la mozione di sfiducia al sindaco di Como Stefano Bruni. In poche parole la sera dell'8 novembre si ritroveranno sotto la sede del Comune persone che intendono chiedere le dimissioni di Bruni. l'iniziativa fa il paio con quella di domenica scorsa, Bruni Go Home Day, organizzata da Rapinese in piazza Cavour e che ha visto la partecipazione di poco più di 200 persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco ha definito "quattro gatti" i partecipanti alla manifestazione di piazza Cavour. Un'espressione che ha fatto imbestialire Rapinese il quale non ha mancato di replicare al sindaco in occasione del suo intervento preliminare nella seduta di ieri sera (lunedì 18 ottobre). Rapinese ha accusato Bruni di avere mancato di rispetto a coloro che hanno manifestato per chiedere le sue dimissioni. Ora Rapinese vuole rilanciare e lo fa con la nuova protesta: "Vedremo se il sindaco avrà ancora il coraggio di dire che sono solo quattro gatti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Nel cielo di Como lo spettacolo della cometa di Neowise, visibile a occhio nudo

Torna su
QuiComo è in caricamento