Lago di Como alto per il maltempo, marciapiede allagato in piazza Cavour

Già montate le passerelle per i pedoni

Il lago alto in piazza Cavour in un'immagine di repertorio

Continua a crescere il livello del lago di Como a causa del maltempo di lunedì 29 e martedì 30 ottobre 2018. Secondo il sito dell'Ente regolatore dei Grandi Laghi, alle 17 di martedì il livello dell'acqua ha toccato quota 99,4 centimetri, a poco più di 20 centimetri dal livello di esondazion in piazza Cavour fissato a 120. E il livello è destinato a crescere dato che sono attese nuove precipitazioni: nel lago entrano 863 metri cubi di acqua al secondo e ne fuoriescono soltanto 467. 

Nel primo pomeriggio di martedì alcuni volontari della Protezione civile del Comune di Como, allertati dal settore Reti, sono intervenuti in piazza Cavour a fronte dell'innalzamento del livello del lago che ha invaso una parte del marciapiede e della prima corsia. I volontari hanno transennato alcuni tratti del marciapiede e posizionato sulla porzione di corsia stradale allagata dei coni per la sicurezza, inoltre sono state montate delle passerelle per garantire il passaggio dei pedoni.

Le previsioni meteo sono confortanti per la serata di oggi e la giornata domani, mentre si attende un nuovo peggioramento giovedì: proseguirà pertanto il monitoraggio del Comune. Il livello del lago sta salendo di un centimetro all'ora e al momento mancano circa 10 centimetri all'esondazione.

In caso di esondazione la Polizia locale in accordo con il Settore reti e con il supporto dei volontari della Protezione civile adotterà gli accorgimenti per la sicurezza previsti dal piano di emergenza comunale. Soprattutto per chi arriva dalla Lariana si suggerisce di valutare itinerari alternativi domani mattina in caso di chiusura parziale o completa del lungolago.

«Tengo a fare i complimenti ai nostri uffici e ai volontari della protezione civile comunale - afferma l'assessore alla Sicurezza Elena Negretti - che in questi giorni stanno assicurando il massimo impegno per gestire una situazione critica nella nostra città. Continueremo il monitoraggio finché l'emergenza non sarà rientrata».

Continuano anche gli interventi dei vigili del fuoco al lavoro senza sosta da lunedì in tutta la provincia per riparare ai danni causati dalla pioggia e dal vento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dieci gite in giornata a partire da Como: una mini-guida per non restare a corto di idee

  • Cosa fare in settimana a Como: 7 appuntamenti per 7 giorni

  • Ragazzino molestato in centro Como si rifugia in un bar: la polizia ferma un uomo

  • Nuova stella Michelin per Vincenzo Guarino de L'aria di Blevio

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e sul lago

  • I 6 negozi dove acquistare le più belle decorazioni per Natale

Torna su
QuiComo è in caricamento