Como, in arrivo un parcheggio al posto del campo profughi di via Regina

La giunta di Palazzo Cernezzi ha approvato un atto di indirizzo: ecco cosa succederà

Un parcheggio al posto della "baraccopoli" del campo migranti di via Regina Teodolinda. E' quello che vorrebbe realizzare il Comune di Como ora che il centro d'accoglienza è stato smantellato e che l'amministrazione è tornata nella piena disponibilità dell'area che per due anni ha accolto i migranti (richiedenti asilo e no) in transito da Como. Con una nota stampa Palazzo Cernezzi ha fatto sapere che "dopo aver riavuto nella disponibilità del Comune l'area di via Regina precedentemente utilizzata dalla Prefettura, la giunta ha approvato un indirizzo che prevede di destinare l'area ad uso parcheggio a servizio dell'attiguo cimitero e del quartiere".

Il Comune ha inoltre spiegato che "nell'attesa di dare corso alla decisione con gli adeguamenti necessari, si sta verificando la possibilità di assegnare in gestione l'area a Csu per il medesimo uso". 
Ancora non è dato sapere quanti e a quali tariffe saranno realizzati e concessi i posti auto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il dramma di Gaetano Banfi, il ragazzo di Rebbio morto in strada

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Attende il bus alle tre di notte: la polizia soccorre un anziano in stato confusionale

Torna su
QuiComo è in caricamento