Esondazione a Como, riaperta una corsia del lungolago

Nuova chiusura durante la notte e restano le deviazioni per i bus

Sta tornando lentamente alla normalità la situazione sul lungolago di Como dopo l'esondazione di mercoledì 12 giugno 2019: due giorni con il lungolago chiuso e conseguente caos per la viabilità cittadina, il livello dell'acqua è finalmente in discesa e il Comune di Como ha fatto sapere in una nota diramata poco prima delle 17 di venerdì 14 giugno che "una corsia sul lungolago sta per riaprire al transito delle auto. Gli autobus proseguiranno con le deviazioni predisposte per l’esondazione. Per ragioni di sicurezza il lungolago sarà di nuovo completamente chiuso al transito stasera alle 22. Se le condizioni lo permetteranno, domani mattina comincerà la graduale riapertura".
Da venerdì mattina il livello del lago è in graduale diminuzione, con il deflusso delle acque maggiore dell'afflusso: alle 15 il livello si attestava a quota 128,6 centimetri, con un deflusso di 533,9 metri cubi al secondo contro un afflusso di 211,7.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni a Como con la famiglia: foto natalizia in piazza Duomo

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Addio digitale terrestre, cambia tutto per i televisori: come attrezzarsi

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Mercedes, via da Como per la Costa Azzurra: ufficialmente problemi di spazio

  • Manifestazione delle Sardine a Como: piazza gremita contro la Lega

Torna su
QuiComo è in caricamento