Viadotto, la finanza in municipio a Como per acquisire documenti

Si muove anche la Corte dei Conti

Finanza in Comune a Como (Foto archivio)

La guardia di finanza si è presentata in Comune nella mattina di giovedì 8 febbraio 2018. Questa volta il cantiere delle paratie e del lungolago non c'entra nulla. Questa volta sotto la lente d'ingrandimento della Procura comasca è finito il Viadotto dei Lavatoi, cioè il ponte che collega via Canturina a via Oltrecolle. Come è noto, infatti, il viadotto è stato chiuso ai mezzi pesanti dopo che sono stati evidenziati danni strutturali dovuti a presunti errori di progettazione. Siccome le segnalazioni di problemi e difetti nella realizzazione del ponte sarebbero noti da quasi dieci anni negli uffici comunali, la procura, stando a quanto reso noto dalla Provincia, avrebbe deciso di approfondire la vicenda. Sulla questione si starebbe muovendo anche la Corte dei Conti per valutare l'esistenza o meno di danni erariali, imputabili, ovviamente, a eventuali responsabili che erano a conoscenza dei problemi del ponte e che nulla hanno fatto per evitarli o limitarli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

  • Il racconto di una delle giovani vittime e la scoperta del night con prostituzione "di lusso"

Torna su
QuiComo è in caricamento