Dogana svizzera chiusa, caos tir a Lazzago

Mezzi pesanti incolonnati per strada e pesanti ripercussioni sul traffico cittadino

Tir incolonnati a Lazzago

Centro tir di Como al collasso nella mattina di martedì 23 gennaio 2018 a causa delle chiusura della dogana merci di Chiasso a causa della frana che nella serata di lunedì 22 gennaio si è riversata sull'autostrada Svizzera in prossimità del San Gottardo. L'autostrada elvetica, la A2, è chiusa in entrambe le direzioni per permettere le operazioni di pulizia e messa in sicurezza del tratto: sulla strada si sono riversati circa 400 metri cubi di materiale.

Code in autostrada e in città

A causa della chiusura, la Confederazione ha disposto la chiusura della dogana merci. I mezzi pesanti diretti verso nord sono stati quindi fermati nelle stazioni di servizio. Nella prima mattina di martedì in autostrada si sono formati oltre 6 km di coda. Parte del traffico si è riversato sulla viabilità ordinaria: chi ha potuto è uscito a Como centro (ex Como sud) riversandosi sulle strade cittadine. E così molti automobilisti nell'ora di punta per andare al lavoro si sono trovati a fare i conti con il traffico in tilt, impiegandoci oltre 40 minuti per andare da Camerlata alla zona stadio. 

Tilt a Lazzago

Anche i mezzi pesanti sono stati fatti uscire a Como centro, riversandosi a Lazzago in cerca di un posto nell'area di sosta di Como Docks in via Colombo e di LarioTir in via Manzoni in territorio di Montano Lucino: ben presto il centro tir si è riempito arrivando al collasso. I camion non sono stati più accettati così i camion hanno iniziato a incolonnarsi per strada: il serpentone di mezzi fermi si snoda lungo la via Manzoni fino alla rotonda della stazione di Grandate. Altra colonna dalla rotatoria all'uscita dell'autostrada a Lazzago e per tutta la via Colombo fino all'ingresso dell'ormai saturo parcheggio di Como Docks. 
Sul posto una pattuglia della polizia locale di Como impegnata a regolare la viabilità e a indirizzare i camion. 

La situazione è stata difficile anche nella giornata di lunedì 22 gennaio 2018: prima un incidente in autostrada a Monte Olimpino tra due mezzi pesanti, poi la chiusura della dogana per un incidente in territorio elvetico ha paralizzato il traffico sulla A9, ripercuotendosi sulla viabilità ordinaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

  • Como, la celebrazione dell'impresa di Fiume scatena le polemiche

Torna su
QuiComo è in caricamento