Rally e motonautica nel week-end: tutti i divieti a Como città

Attenzione alle rimozioni forzate fino a sabato

Due manifestazioni sportive rischiano di mettere a dura prova la viabilità cittadina di Como nel week-end: il Trofeo ACci Como (rally) e la Centomiglia del Lario (motonautica). Ecco qui di seguito tutti i provvedimenti viabilistici adottati dall'amministrazione comunale già a partire dalla sera del 18 ottobre 2018.

Provvedimenti viabilistici per il rally

Dal 18 ottobre 2018 e fino alla mezzanotte di sabato 20 ottobre 2018 in piazza Cavour sono consentiti l'accesso e la sosta in deroga ai divieti esistenti ai veicoli  partecipanti alla manifestazione, nonché ai mezzi utilizzati per l'allestimento. In piazzale Somaini è vietata la sosta con l'eccezione dei veicoli legati alla manifestazione e dei carrelli utilizzati per il trasporto delle vetture in gara.
Dalle ore 14 alle ore 21 di venerdì e dalle 14 alle 22 di sabato in piazza Roma, area riservata alla sosta degli autobus turistici  è vietata la sosta con l'eccezione dei veicoli legati alla manifestazione (per tutti sono vietati il transito e la sosta nell'area pavimentata in calcestre).
Dalle 17 di oggi alle 22 di sabato in via Sportivi comaschi (piazzale sterrato) è vietata la sosta eccetto i veicoli di proprietà degli organizzatori o dei concorrenti, purché gli stessi siano in grado di dimostrare inequivocabilmente tale qualità.

Dalle 14 alle 22 di sabato in largo Borgonovo, nell'area riservata alla sosta degli autobus turistici, è vietata la sosta; in viale Corridoni sono consentiti l'accesso e la sosta in deroga ai divieti esistenti ai veicoli  partecipanti alla manifestazione, con divieto di transito per i veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5t; dovranno essere salvaguardati aree a verde e tappeti erbosi, infrastrutture pubbliche, impianti idraulici ed elettrici, pavimentazioni speciali, segnaletica stradale eccetera.

I veicoli partecipanti alla manifestazione durante le fasi di trasferimento pre e post gara lungo il percorso cittadino dovranno attenersi rigidamente alle norme del Codice della Strada, in particolare non dovranno creare intralcio o impedimento alla mobilità urbana dei veicoli, nonché mantenere comportamenti tali da creare pericolo alla circolazione con particolare riguardo all'utenza debole.

Gli stessi, nell'impegnare il corridoio del trasporto pubblico (via Bertinelli, piazza Verdi, via Rodari, piazza Roma, via Bianchi Giovini, piazza Cavour, via Fontana, via Cairoli, Lungolario Trento, Lungolario Trieste) non dovranno essere di ostacolo al transito degli autobus di linea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Provvedimenti viabilistici per la motonautica

Dalle ore 5 di domani mattina alle ore 12 di lunedì 22 ottobre in viale Puecher, nel tratto compreso tra il monumento ai caduti e l'hangar dell'Aero Club è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati per tutte le categorie di veicoli comprese quelli a servizio delle persone disabili, e viene traslata la corsia di scorrimento del traffico sul lato sinistro, secondo il senso di marcia (sull'area normalmente riservata ai parcheggi a pagamento).
In largo Borgonovo  angolo viale Filippo Corridoni, area riservata alla sosta degli autobus turistici, è istituito il divieto di sosta permanente con rimozione forzata per tutte le categorie di veicoli. In viale Corridoni, nel tratto largo Borgonovo/viale Vittorio Veneto, è consentito l'accesso in deroga ai divieti esistenti ai veicoli  partecipanti alla manifestazione  nonché ai mezzi  utilizzati  per il trasporto delle imbarcazioni partecipanti alla manifestazione e veicoli di servizio.
Domenica 21 ottobre e fino alle ore 12 di lunedì 22 ottobre in piazzale Somaini è istituito il divieto di sosta permanente per tutte le categorie di veicoli comprese quelli a servizio delle persone disabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Dall'ospedale Spata scrive una durissima lettera a Gallera: "I medici non sono stati coivolti nelle decisioni"

  • Il questore di Como chiarisce i casi in cui per la spesa e i farmaci si può uscire dal proprio comune

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Il grido d'aiuto degli infermieri di Como: "Siamo pochi e ci stiamo ammalando"

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

Torna su
QuiComo è in caricamento