Dogana svizzera chiusa per neve: centro tir di Como al collasso

Camion obbligati a uscire dall'autostrada a Lazzago

Il parcheggio Como Docs a Montano Lucino

Dogane svizzere chiuse per neve e centro tir di Lazzago al collasso.
A causa della nevicata iniziata ieri sera e proseguita per tutta la notte con precipitazioni abbondanti soprattutto a nord delle Alpi la Confederazione ha deciso di chiudere il passaggio al traffico pesante proveniente dall'Italia.
Lunedì 11 dicembre 2017 le dogane non sono state riaperte alle 5 come di consueto, costringendo di fatto i tir e camion provenienti da Milano a fermarsi a Como. Chi ha saputo della chiusura tempestivamente si è fermato prima di arrivare a Como, gli altri sono arrivati fino a Como sud dove sono stati costretti a uscire dall'autostrada.
I tir in arrivo da Milano, infatti, hanno obbligo di uscita a Grandate dove una pattuglia della polizia locale li indirizza verso il parcheggio di Lariotir in via Colombo.
Parcheggio che però si è riempito rapidamente, lasciando in strada chi non ha trovato una sistemazione. Altrettanto sovraccarico è il centro Como Docks in via Manzoni, a Montano Lucino, dove i tir entrano per sbrigare pratiche burocratiche e poi cercano di entrare a Lariotir: essendo però l'area di sosta al completo, a cascata i mezzi pesanti intasano il parcheggio del Como Docks.
Disagi soprattutto dopo le 15 in via Manzoni, quando i camion, a causa del collasso anche del parcheggio di Como Docks, si sono incolonnati in strada. In serata la zona era invasa dai tir con pesanti disagi per la circolazione.
Le dogane svizzere dovrebbero riaprire martedì 12 dicembre alle 5.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Valchiavenna, 37enne di Mariano Comense precipita in un dirupo e muore

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Bloccato in Thailandia dopo una gravissimo infortunio: scatta la raccolta fondi per aiutare Santiago

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto Silvio Mason, storico batterista dei Succo Marcio

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

Torna su
QuiComo è in caricamento