A9 Como-Chiasso, traffico in tilt per materiale sulla carreggiata. Non c'è pace per i nostri frontalieri

Verso la Svizzera, lunghe code fin dall'alba

Una coda di 4 chilometri ha coinvolto il tratto tra Como Grandate e Monte Olimpino in direzione Chiasso stamattina, 15 giugno, fin dall'alba. Alle 6.00 infatti il traffico era già in tilt, pare che la causa dei disagi sia stata del materiale disperso sulla carreggiata.
Come ci segnalano diversi nostri lettori, il traffico intorno alle 6:30 era completamente bloccato e a chi si trovava in quel momento nel tratto precedente veniva imposta l'uscita obbligatoria a Como.
L’ennesimo enorme disagio, probabilmente aggravato dalla riapertura totale delle frontiere di oggi e ai serrati controlli doganali legati all’emergenza sanitaria. Sembra quindi che dall'inizio del lockdown non ci sia proprio pace per i nostri frontalieri, che non possono far altro che uscire di casa un'ora e mezza prima del solito se vogliono arrivare al lavoro in Ticino in orario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento