Como, licenziata un'altra dipendente del Comune: accusata di assenze e ritardi

La donna è impiegata all'Ufficio relazioni con il pubblico

Il comune di Como

Un'altra dipendente del comune di Como licenziata in tronco: è la seconda nel giro di pochi mesi.
Secondo quanto riferito dalla Provincia, il provvedimento, con effetto immediato, è stato notificato martedì 12 giugno 2018 a un'impiegata dell'ufficio relazioni con il pubblico di Palazzo Cernezzi.
La donna è accusata di non aver timbrato il cartellino in alcune occasioni e di essere arrivata al lavoro fuori orario. Insomma, il Comune contesta alla dipendente anomalie nella sua presenza sul posto di lavoro, che pare fossero già state segnalate anche nella precedente amministrazione.
Sempre secondo il quotidiano, altri episodi avrebbero portato il dirigente a prendere questo provvedimento contro il quale la dipendente potrà ovviamente presentare ricorso, contestando le accuse in sede legale.
"Dal punto di vista umano dispiace - ha dichiarato alla Provincia l'assessore al Personale Elena Negretti - ma non possiamo fare finta di niente. E' giusto dare un segnale ai dipendenti che l'amministrazione è cosciente di chi lavora e chi no".
Intanto a Palazzo Cernezzi è arrivato un giro di vite sulla timbratura con controlli serrati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Viabilità

    Autovelox in Ticino: quanti e dove sono

  • Incidenti stradali

    Incidente a Nesso, auto precipita nella scarpata: un ragazzo ferito grave

  • Centro storico

    Una tenda e un sacco a pelo: camping ai giardini a lago

  • Viabilità

    Asfalti nuovi ma senza strisce pedonali: un altro caso a Ponte Chiasso

I più letti della settimana

  • Mappa dei ponti a rischio crollo in Italia: c’è anche il Viadotto dei Lavatoi di Como

  • Il film di Aniston e Sandler saluta Como, i produttori Netflix: "Grazie comaschi, città meravigliosa"

  • Tragedia in Ticino, donna di Cadorago morta annegata nel fiume in Valle Verzasca

  • Incidente nella notte a Senna Comasco: 4 ragazzi all'ospedale

  • Visite ginecologiche non necessarie: medico di famiglia di Valsolda arrestato per violenza sessuale

  • Inseguimento a Como, ruba un'auto e scappa dalla polizia: arrestato a Monte Olimpino

Torna su
QuiComo è in caricamento