Una Pila alla Volta, a Como la finale nazionale tra gli studenti campioni di riciclo

Al Tempio Voltiano la tappa conclusiva del contest italiano di raccolta differenziata

Un'immagine di Una Pila alla Volta a Como

Il Tempio Voltiano di Como teatro della finale di "Una Pila alla Volta", campagna di educazione ambientale sul tema della raccolta differenziata di pile e accumulatori portatili, alla seconda edizione. La tappa finale venerdì 17 maggio 2019 ai giardini a lago.

Le squadre premiate

Quattro i team lombardi premiati nella manifestazione promossa dal Centro di Coordinamento nazionale pile e accumulatori. Alla fase preliminare del contest hanno partecipato 56 squadre lombarde e 4 sono state premiate. Per la categoria sport/tempo libero oro alla squadra San Pila della scuola Capitanio di Bergamo nel Nord Ovest, secondi e terzi i ragazzi di Volteggio sempre della scuola bergamasca e Ecopile dell'istituto comprensivo di Calolziocorte (Lecco). 

Nella categoria scuola/cultura il team I flex Pila dell'istituto Bambino Gesù di Bergamo si è classificato terzo nell'area Nord Ovest.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La gara al Tempio Voltiano

Venerdì pomeriggio a Como la squadra San Pila, prima classificata, ha partecipato all'evento finale sfidandosi con altre 9 squadre da tutta Italia, contendendosi il titolo di campioni. "E' un piacere e un onore per la nostra città, la città di Volta, ospitare la finale di questo percorso - ha detto l'assessore all'Ambiente Marco Galli - che stimola la crescita di una coscienza critica nelle nuove generazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

Torna su
QuiComo è in caricamento