Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Spazzatura nel lago a Sant’Agostino, il video di un cittadino arrabbiato: “Dov’è il battello spazzino?”

La segnalazione di un lettore indignato per le condizioni del Lario: "C'è da vergognarsi"

 

Un tappeto marrone, "punteggiato" da biccheri, bottiglie e lattine che poi si vanno ad ammassare ai piedi della scalinata: si presenta così il lago di Como davanti al molo di Sant'Agostino.
Una distesa di detriti e spazzatura galleggianti in uno dei punti a maggior transito turistico del lungolago. 
Troppo per passare inosservato all'occhio di William Cavadini, lettore di Quicomo e cittadino sempre molto attento alle problematiche della zona di Sant'Agostino, che ha deciso di girare questo video e di inviarlo alla nostra redazione. 
Ciò che più fa infuriare il nostro lettore è la questione della pulizia: "Primo il malcostume della gente, poi ci sarà qualcuno pagato per pulire - afferma Cavadini nel video commentando le immagini- Paghiamo i battelli spazzini, non so da chi e non so come vengano gestiti".
Altro che isolotto di plastica nell'oceano - chiosa Cavadini - questo è il molo di Sant'Agostino a Como, proclamato dagli americani il più bel lago al mondo. C'è da vergognarsi". 
 

Potrebbe Interessarti

  • Como, allagata via per Cernobbio

  • Barca brucia in mezzo al lago a Gravedona: il video

  • Impressionante video a Loveno di Menaggio: strada inondata

  • Un elicottero per rimuovere una gru: coda sulla Regina per il carico speciale

Torna su
QuiComo è in caricamento