Como, mozione della Lega dopo l'appello di Striscia la Notizia: lotta dura contro chi butta i mozziconi per terra

Il Carroccio in consiglio comunale chiede che venga applicata una legge già esistente

Ci sono Paesi che già da tempo applicano sanzioni pesantissime contro coloro che gettono tali rifiuti per terra, anche nel caso dei mozziconi di sigarette. Il Portogallo ne è un esempio. Invece in Italia gettare le "cicche" per terra è un gesto ancora troppo tollerato, che non suscita ancora sdegno in chi ne è spettatore o imbarazzo in chi lo compie. Questo nonostante esista una legge del 2015 che riconosce ufficialmente i mozziconi come rifiuti e che prevede sanzioni fino a 300 euro. Recentemente, però, la questione è stata sollevata a livello mediatico dal noto tg satirico Striscia la Notizia che ha lanciato un appello ai sindaci di tutta Italia affinché firmino un patto per contrastare la dispersione dei mozziconi di sigaretta applicando semplicemente la legge l’obbligo per i comuni di provvedere ad attuare specifiche campagne informative e posizionare nelle strade, parchi appositi raccoglitori per la raccolta di mozziconi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull'onda di questo appello si inserisce la mozione del gruppo della Lega in consiglio comunale (primo firmatario Ivan Noseda) depositata nella giornata dell'11 dicembre 2019. Il Carroccio, in virtù anche della forte vocazione turistica di Como, con la mozione anti-mozziconi invita al sindaco e alla giunta ad "aderire all'iniziativa di Striscia la Notizia e quindi a pubblicizzare la norma vigentee ad applicarla, sensibilizzando la cittadinanza e i turisti al fine di incentivare comportamenti sempre più corretti nei confronti del territorio e della civile convivenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

Torna su
QuiComo è in caricamento