Chi vuole fare la guardia ecologica a Como? Senza adesioni niente corso di formazione

Non è stato raggiunto il numero minimo di 40 aspiranti volontari

Guardia ecologica volontaria

A Como c'è penuria di aspiranti Guardie ecologiche volontarie. Il termine per presentare la propria candidatura per partecipare al corso di formazione delle Gev è scaduto il 1° dicembre 2017. A quella data, però, non è stato raggiunto il numero minimo di 40 aspiranti volontari  previsto dalla normativa regionale per attivare il corso di formazione. 

Per consentire la più ampia possibilità di partecipazione al corso, il Settore Tutela dell'Ambiente ha ritenuto opportuno prorogare il termine per la presentazione della domanda d'iscrizione al 28 febbraio 2018, nella speranza, forse, che una più estesa pubblicità del corso possa riscuotere un maggiore numero di richieste e dare, così il via all'iniziativa che punta a reclutare volontari in grado di svolgere un servizio di controllo del territorio dal punto di vista ambientale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Valchiavenna, 37enne di Mariano Comense precipita in un dirupo e muore

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Alta Valsassina, tragedia in famiglia, uccide i figli e poi si toglie la vita: i retroscena e i messaggi sui social

  • Bloccato in Thailandia dopo una gravissimo infortunio: scatta la raccolta fondi per aiutare Santiago

  • E' morto Silvio Mason, storico batterista dei Succo Marcio

  • Merone, infortunio sul lavoro: morto un uomo alla Holcim

Torna su
QuiComo è in caricamento