Corso di cucina: quale scegliere a Como

Food, che passione! Vuoi diventare un "Master Chef" e non sai come fare? Ecco qualche consiglio

Piatti veri, sani e buoni. Tutto quello che vogliamo vedere sulle nostre tavole non è altro che genuinità e sapori autentici della nostra terra.  Da un po' di anni cucinare non è mai stato così di moda. Molti sono affascinati da questo mondo, dai professionisti del mestiere alla gente comune. Si ha il desiderio di mangiare sano, di sfruttare la stagionalità e di ritrovare i sapori della cucina dei nostri nonni. 

Quando si impara a cucinare si apprende la capacità di abbinare gli alimenti, di mescolare i sapori senza mai renderli banali, di rendere i piatti un vero viaggio gustativo tra sensazioni di spezie, sapori di terre vicine e lontane. E poi in ultimo, ma non meno importante, chi cucina bene si prende cura di se stesso e della propria famiglia. Insomma la cucina è davvero uno strumento di benesseredi relax e di cultura.

Quindi che tu abbia l'hobby della cucina o il sogno nel cassetto di diventare uno chef, per il buongustaio conta imparare bene le tecniche di preparazione e di impiattamento. Come fare? ecco qualche consiglio su come muoversi.

Quale corso di cucina scegliere?

Come prima cosa è importante informarsi bene, avere più notizie possibili su scuola e docenti. Anche un percorso breve e semplice comporta un investimento in tempo e in denaro. Per cui occorre rivolgersi a insegnanti competenti, che possano offrirvi la migliore esperienza o se non altro quella che fa per voi.

Seconda cosa un corso di cucina può essere la giusta occasione per riscoprire i piatti tradizione ma anche per tuffarsi in un mare di nuove ricette innovative dove sviluppare la propria creatività. La cucina però seppur divertimento e libertà è una cosa seria: lavorare in questo settore richiede molto studio, molta gavetta, un confronto sempre nuovo con chef professionisti e molta esperienza fatta di errori e di piatti ben riusciti.

Terza cosa è capire bene il percorso adatto a te scegliendo tra corso amatoriale, corso professionale master. E' utile porsi delle domande su formazione, hobby e interessi, capire bene gli obiettivi e le disponibilità economiche per effettuare la giusta scelta. 

Gli amatoriali sono per tutti quelli che hanno la passione della cucina e del buon cibo e che vogliono cimentarsi nella preparazione di piatti tradizionali e non. Sono i corsi per i curiosi,  per quelli che hanno sempre desiderato scoprire l'arte dei fornelli ma non ne hanno avuto mai l'occasione. Il corso professionale e il master sono più articolati e complessi, creati per chi desidera diventare un vero professionista nel mondo della ristorazione e che fa della sua passione per l'arte culinaria un vero e proprio lavoro. 

Alcuni riferimenti di corsi di cucina a Como e provincia

Istituto Casnati 
Via Carloni, 8
Como

Amy's Cucina
Via Zezio, 4
Como

Make Bake Como
Via Bertacchi 11, a
Como

Visini
Via Ballarini, 9
Como

CFP - Centro Formazione Professionale
Via Bellinzona, 88
Como

Enaip
Via Dante, 127
Como

I ricettari per cucinare pranzi all'altezza dei grandi chef

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università: in Italia nei prossimi anni mancheranno ingegneri, architetti, scienziati e statistici

  • C’è vita su Marte? Ricercatori dell'Insubria in Antartide a caccia della risposta

  • Le migliori app per studiare

Torna su
QuiComo è in caricamento