Cosa fare questo weekend a Como

Parada par Tücc, Politeama con il Circolo Olmo, Food ReLoVution al Sociale, Passeggiate Creative, Orti Urbani e tutte le Mostre in programma

La Parada par Tücc a Como

Sabato 9 giugno, dalle 14.30, la Parada par Tücc torna ad invadere le strade della città di Como. Questa decima edizione prevede la partenza in viale Geno 1, nella piazzetta subito dopo la funicolare. Il percorso toccherà lungo Lario Trieste, via Fratelli Cairoli, piazza Alessandro Volta, via Francesco Muralto, piazza Pietro Perretta, via Pietro Boldoni, via Cinque Giornate, piazza Duomo, via Vittorio Emanuele II, via Indipendenza, passaggio interno al cortile di palazzo Cernezzi da via Bertinelli, con uscita su via Vittorio Emanuele II, via Giovio, via Cesare Cantù, via Rovelli, via Annunciata, viale Varese, viale Cavallotti e si concluderà in viale Corridoni, nei pressi della locomotiva.

Il Film 

Il Circolo Olmo, con il patrocinio e la collaborazione del Conservatorio, del Teatro Sociale di Como, del Comune e di tante altre Istituzioni propone in data Sabato 9 Giugno una proiezione cinematografica gratuita di fronte al Politeama. Il film proiettato sarà “The Cameraman” di Buster Keaton (1928), la cui colonna sonora verrà eseguita dal vivo al pianoforte. La finalità dell’evento è unire cinema e musica, creare un piacevole ambiente di respiro culturale per la città, nonché essere un richiamo riguardo l'attuale situazione del Politeama. Le sedie verranno poste di spalle alla struttura e verrà mostrato un cartello che reciterà: “A Como il cinema è ancora qui,  senza voce”.

Food ReLoVution

La Fondazione Prima Spes Onlus organizza presso il Teatro Sociale in sala Bianca, sabato 9 giugno, alle ore 20.30, la conferenza aperta al pubblico e ad ingresso libero, relativa al film-documentario del 2017 “Food ReLOVution”, con il regista, produttore, fotografo e scrittore Thomas Torelli. Al centro del dibattito le conseguenze delle nostre scelte alimentari. I contenuti? Il cibo. La rivoluzione. L’amore (LOV). La consapevolezza.

Villa Bernasconi

Sabato 9 giugno Villa Bernasconi di Cernobbio (a partire dalle ore 9:00) ospiterà il primo dei tre workshop dedicati all’approfondimento di questa opportunità che può interessare tanti cittadini cernobbiesi. “Cos’è un orto condiviso: ruoli ed attività da svolgere” è il titolo del primo workshop. Insieme alla dr.ssa Laura Galluzzo del Politecnico di Milano verrà inquadrato il tema degli orti condivisi attraverso l’osservazione di altri esempi già attivi sul territorio nazionale ed oltre nonché si definiranno impegni e ruolo di ogni membro della comunità che intende aderire al progetto.

Villa del Grumello

Ogni domenica l’Associazione Villa del Grumello propone nel suo Parco attività aperte al pubblico dedicate alle bellezze naturali e alla fruizione lenta dei luoghi. Domenica 10 giugno il pubblico non solo avrà la possibilità di camminare tra i bellissimi alberi e i fiori che adornano il Parco del Grumello o prendersi cura dell’orto delle erbe aromatiche, ma potrà anche partecipare all’evento “Catch It”, promosso dal Liceo Giovio di Como con Associazione Villa del Grumello. Un percorso di scoperta del Parco, ma anche della città, attraverso le immagini e le descrizioni degli studenti, rivolte a turisti e cittadini.

Passeggiate Creative

La seconda passeggiata “Alla sera”, in programma per domenica 10 giugno, questa volta sarà in notturna con ritrovo alle ore 20.30 in Via Borgovico 33 a Como: narrazione di Pietro Berra, immagini storiche dalla collezione di Enrico Levrini, interventi e letture di Paolo Brambilla, Mariagrazia Muscatello, Andrea Tavernati e Mirna Ortiz. Il percorso parte dall’ex chiesa di Santa Caterina in via Borgovico 33, dal 1740 al 1800 seminario dove Volta completò gli studi, per arrivare a Villa del Grumello, luogo degli incontri tra Alessandro Volta e Ugo Foscolo,

Le Mostre

Il vernissage di Archè, la personale di Francesco Diluca al Museo Giovio di Como,  è previsto per il giorno sabato 9 giugno, affiancato al tramonto da una performance del ciclo Nebula (vernissage 18.30, performance ore 21.00), che vedrà l’artista lavorare in diretta con il fuoco sulle proprie sculture in lana di ferro. L'esposizione sarà visitabile fino al 16 settembre. 

Carlo Pozzoni, anima storica della fotografia comasca, ha deciso di esporre una selezione di suoi scatti nella speranza che possano offrire al visitatore una sorta di percorso narrativo per immagini.  L'inaugurazione di Snapshot si terrà domenica 10 giugno alle ore 18.00 alla Tenuta De L’Annunziata di Uggiate TrevanoLa mostra prosegue fino all'1 settembre 2018. 

Prosegue l'appuntamento dedicato a un grandissimo fotografo. Giovanni Gastel ritorna sul Lago di Como - questa volta però come artista - con la mostra fotografica “L‘eterno istante. La mostra”, curata da Maria Cristina Brandini e Franco Brenna, organizzata dall’Associazione culturale Caracol e dal Comune di Como, Settore Cultura. L’esposizione, omaggio al successo, all’eleganza, all’amore per il bello che hanno sempre contraddistinto il lavoro di Gastel, si terrà fino al 17 giugno al Palazzo del Broletto a Como. La mostra resterà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18.

Nell’ambito del processo di rivalorizzazione della Pinacoteca Civica di Como e di una nuova progettazione degli spazi, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Como organizza la mostra “Giuseppe Terragni per i bambini: l’Asilo Sant’Elia” che si terrà dall'8 giugno al 4 novembre nelle sale destinate alle esposizioni temporanee della Pinacoteca.

Alla The Art Company di Como prosegue la mostra di Claudia Canavesi e Lorenzo Guzzini. In questa occasione i due artisti espongono una serie di lavori recenti che raccontano il loro percorso creativo. La personale di Giuliano Collina, organizzata sempre da The Art Company, si tiene invece allo Spazio Rattiflora. Fino al 16 giugno si terrà in contemporanea a quella in corso alla Galleria Civica di Campione d’Italia. Le due mostre fanno parte di un unico progetto espositivo.

Il tessuto come arte  racconta – tramite disegni, reperti della collezione tessile, fotografie, filmati e documenti – alcuni passaggi della vita di Antonio Ratti portando alla luce una dimensione personale, a tratti intima. Non a caso questo racconto avviene a Villa Sucota che, per molti anni, è stata il cuore della Ratti S.p.A. e oggi è il quartier generale della Fondazione che porta il suo nome. La mostra è organizzata in continuità con la grande esposizione Il tessuto come arte: Antonio Ratti imprenditore e mecenate in corso presso Palazzo Te a Mantova e prosegue a Como fino al 23 giugno

Avviata la stagione di Villa Carlotta in Tremezzina con tantissimi eventi, come le rassegne espositive, le esposizioni temporanee, giornate speciali e tematiche, attività e laboratori per famiglie, eventi musicali e le imperdibili fioriture del parco botanico. Uno dei primi appuntamento per il pubblico è la mostra di Giovanni Frangi “Urpflanze", visitabile tutti i giorni fino al 17 giugno 2018, con la quale l’artista propone un percorso tematico che vede le sue opere dialogare con la Villa, la collezione esposta nelle sue sale e il ricco parco botanico che la circonda.

In Svizzera

Lo Spazio Officina di Chiasso (Svizzera), fino a domenica 17 giugno 2018, ospita Sandro Martini. Visioni di una performance, un’installazione che rende omaggio all’aspetto visionario dell’artista di fama internazionale (Livorno, 1941), inserendosi nel filone della “Grafica contemporanea” degli spazi espositivi chiassesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il museo d’arte della Svizzera italiana (MASI) di Lugano a in cartellone fino al 17 giugno una mostra su Pablo Picasso. Lo storico dell’arte Maurice Rheims, incaricato dallo Stato francese di catalogare i beni personali di Picasso, scomparso nel 1973, scoprì oltre 45.000 opere sconosciute realizzate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Nel cielo di Como lo spettacolo della cometa di Neowise, visibile a occhio nudo

Torna su
QuiComo è in caricamento