La Notte dei ricercatori: Como laboratorio a cielo aperto

Una settimana di eventi a tema organizzati dall'Università dell'Insubria

Piccoli passi per l'uomo, grandi passi per l'umanità, ecco il titolo, che ovviamente riprende la famosissima frase di Neil Armstrong, della XIV edizione europea della Notte dei ricercatori, che a partire dal 20 settembre, celebra il cinquantesimo anniversario dello sbarco dell'uomo sulla luna. Si tratta della settima edizione organizzata a Como dall'Università dell’Insubria, in collaborazione con altri enti e associazioni del territorio. Il culmine dell'evento è fissato per il 27 settembre e si muoverà in 300 città europee. Impressionante il numero delle adesioni in Italia, che superano il 30% del totale, saranno infatti coinvolti 116 comuni del Bel Paese. Scopo dell'iniziativa, nata in seno alla Commissione Europea, è quello di portare la scienza fuori dai laboratori, a diretto contatto con i cittadini e con gli alunni delle scuole. In giro per tutta Como, esperimenti, dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre, conferenze, spettacoli e concerti. Grazie all’accordo raggiunto con Asf Autolinee, le scolaresche e i gruppi che parteciperanno alle attività della Notte dei ricercatori a Como potranno viaggiare gratis sugli autobus di linea. Per alcuni eventi è necessaria la prenotazione.

Gli appuntamenti sono tantissimi, eccone alcuni organizzati dall'Università dell'Insubria:

Domani, 20 settembre, un doppio ciclo di incontri, mattina e pomeriggio, con l'Officina di Didattica e divulgazione della fisica, dedicata al tema del tempo, che si svolgerà nell’aula Manga del Pontificio collegio Gallio.

Dal 23 al 27 settembre (ore 9-13 e 14-17) sono in programma A piccoli passi nella tavola periodica di Mendeleev… e sulle tracce di Primo Levi, nei laboratori didattici di chimica e il gioco sull’inquinamento Fuga dal Particolato in piazza Valleggio. Sempre dal 23 al 27 ma solo al pomeriggio (ore 14-18) in via Valleggio 11 si visita una mostra didattica interattiva dedicata alla Luna.

Mercoledì 25 e giovedì 26 settembre (ore 10-12), in via Valleggio 11 Little boxes!, un laboratorio ludico per riprodurre in piccolo i grandi fenomeni della geologia.

Giovedì 26 (ore 11-12.30) nell’Aula Magna di via Valleggio 11 c’è Mate+Magia, una conferenza spettacolo per scoprire cosa unisce matematica e giochi di prestigio, e in contemporanea una visita guidata alla scoperta del Chiostro e della Basilica di Sant’Abbondio.

La giornata finale, del 27 settembre, sarà in piazza Valleggio. La mattina (ore 9.30-12.30) sono previsti Passeggiate d’arte nella Tavola Periodica e 9.30-12.30 e Scienziati in viaggio… sulla Luna. Dalle ore 18 gran finale della manifestazione con i racconti della Scuola di Como, un’apericena “lunare” e, dalle 20 alle 23, l’osservazione del cielo, in collaborazione con l’osservatorio astronomico Sormano.

Il programma completo e possibilità di prenotare su www.uninsubria.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Comasco arrestato a Erba: il suo appartamento a Madonna di Campiglio era un centro di spaccio per turisti

Torna su
QuiComo è in caricamento