Museo Giovio di Como: Angelo Tenchio, una classicità immaginaria

Si inaugura sabato 21 aprile, alle 17, una mostra organizzata dal Museo Archeologico Paolo Giovio e The Art Company Como, curata da Roberto Borghi nella quale saranno esposte alcune sculture plasmate dall’artista lariano tra anni Ottanta e Novanta guardando alla statuaria greca e romana. Le opere di Tenchio saranno collocate nelle sale del Museo  dedicate all’arte classica, in prossimità e in rapporto con le loro fonti  ideali d’ispirazione.

Le opere di Angelo Tenchio
di Roberto Borghi

Dalla contaminazione tra visionarietà surrealista e gusto primitivista nascono i grandi cicli di opere che si sono avvicendati, e spesso intersecati, dalla fine degli anni Settanta: i Bestiari, i Giardini, le Poulie, i Totem. Accanto a queste sculture Tenchio ne ha plasmate altre d’impostazione – e talvolta di nitida ispirazione – classica: sono nate così le opere intitolate soprattutto Era e Nike. In questi lavori però la classicità non risponde tanto alla logica della citazione, così in voga nell’arte degli anni Ottanta, quanto a quella dell’immaginazione. Persino la figura della Nike, la dea greca della vittoria che tanto seguito ha avuto nella cultura occidentale dal II secolo a.C. alle avanguardie del Novecento, per Tenchio diventa oggetto di studio e reinvenzione delle sue pose, delle sue vesti, del suo dinamismo complessivo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano i capolavori della Collezione Emil Bührle

    • dal 14 marzo al 30 agosto 2020
    • Lac - Lugano - Svizzera
  • Fiori narrati: illustratori dell'art nouveau in dialogo con Villa Bernasconi a Cernobbio

    • dal 7 marzo al 20 settembre 2020
    • Villa Bernasconi

I più visti

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano i capolavori della Collezione Emil Bührle

    • dal 14 marzo al 30 agosto 2020
    • Lac - Lugano - Svizzera
  • Rassegne cinematografiche: all'Insubria di Como "Le disobbedienti. Le Antigoni nella Storia"

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 20 maggio 2020
    • Aula S.0.6. Chiostro di Sant’Abbondio, Como
  • Fiori narrati: illustratori dell'art nouveau in dialogo con Villa Bernasconi a Cernobbio

    • dal 7 marzo al 20 settembre 2020
    • Villa Bernasconi
  • Tradizione e Tradimento: Nicolò Fabi in concerto a Lugano

    • oggi e domani
    • dal 2 al 3 aprile 2020
    • Studio Foce Lugano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    QuiComo è in caricamento