Anche Asf Autolinee a Orticolario, con uno speciale Bus Garden tutto fiorito

Una riflessione tra ambiente urbanizzato e natura, trasporti ed Eco Green

Anche ASF Autolinee partecipa a Orticolario 2019, con il "Bus Garden": un autobus fiorito che invita i visitatori a un particolarissimo viaggio nella natura e nella bellezza. Così l'azienda di trasporti pubblici comasca interpreta il tema dell’undicesima edizione della manifestazione, dedicato proprio al “Viaggio”.

Il Bus Garden

Il giardino viaggiante è allestito su un vero bus, su progetto del garden designer e paesaggista Leonardo Magatti che ha programmato la prima fermata proprio a Orticolario. Varcando la porta del Bus Garden, i visitatori si troveranno in un prato fiorito ricco di colori e profumi, circondati da una vegetazione dalle svariate forme che si intrecciano tra loro in un’atmosfera quasi onirica. Un viaggio su un mezzo di trasporto che, così trasformato, promette benessere fisico e mentale. A bordo del Bus Garden un breve percorso emozionale permetterà di vedere e scoprire innumerevoli fiori e piante provenienti da continenti diversi, a simboleggiare la vita che ogni giorno sale e scende dagli autobus.

La coltivazione del bus

«Il Bus Garden è un progetto concepito un anno fa - racconta l’ideatore Leonardo Magatti, che proprio lo scorso anno vinse il concorso internazionale Spazi Creativi di Orticolario con "La Topitta" -. L’azienda di trasporti ASF Autolinee ha subito accolto favorevolmente la proposta, intuendone il forte valore culturale e sociale. Innanzitutto è stato scelto il bus giusto, di 12 metri, che potesse assolvere alla nuova funzione di serra. Dopo averlo svuotato dai sedili (è rimasta solo la fila posteriore), in primavera abbiamo iniziato a “coltivare il bus garden”: dal tetto che ospita 25 metri quadrati di giardino, agli interni che sono diventati una vera e propria serra. Sul tetto sono stati piantati tappeti di Sedum Nani, Vinca Minor, Pennisetum Hameln, varietà di verbena, Mecardonia Procumbens, Liriope Big Blue, Geranium, Aster. All’interno una vera e propria giungla creata da un glicine di trent’anni intrecciato a molte perenni, euforbie, begonie, aster, anemoni, Lythrum Salicaria, tre tipi di echinacee e molte varietà spontanee. Infine muschi e il pavimento in pietra spaccata rendono l’ambiente naturale».

Trasporto pubblico green

«In un'epoca in cui l’Eco Green è uno dei temi di massima attenzione, abbiamo voluto aderire a questa iniziativa significativa per tutto il territorio dove operiamo - commenta Valentina Astori, amministratore delegato di ASF Autolinee -. Il Bus Garden non rappresenta solo la bellezza, ma vuole essere anche una provocazione di come possano coesistere urbano e ambiente, e di come si possa riqualificare il vecchio per convertirlo ad una nuova vita di bellezza e in simbiosi con l’ambiente. Vogliamo che ASF si impegni quotidianamente ad offrire un servizio di qualità e sostenibile per tutti i nostri clienti, anche grazie a un piano di rinnovo del parco mezzi che ci consentirà di avere mezzi più moderni ed ecologici».
«Bus Garden rappresenta un punto di incontro tra mondo urbano e mondo vegetale che ci invita a riflettere sul rapporto uomo-natura e su quanto sia importante il verde nelle nostre città, nelle nostre case, nel nostro quotidiano – dichiara Moritz Mantero, presidente di Orticolario -. Uno spunto per cui ringrazio ASF, compagno di Orticolario in questo viaggio nel giardino, nella bellezza, nella fantasia».

Orticolario 2019

La manifestazione "Orticolario" si svolgerà nel parco storico di Villa Erba, a Cernobbio, dal 4 al 6 ottobre 2019. L'edizione 2019 è dedicata a “Bacche e piccoli frutti”, mentre il tema è il “Viaggio”. L'evento è arricchito da un'ampia offerta di piante rare, insolite e da collezione, artigianato artistico e design, da un fitto calendario di incontri e da numerosi laboratori didattico-creativi per i bambini. L'edizione 2018 ha coinvolto ben 28mila visitatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como arriva Decathlon: ecco come sarà

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • Dalla Nasa all’apicoltura: il sogno di due ricercatori comaschi salverà il pianeta

  • LIDL arriva a Como e cerca 22 persone da assumere, ecco come candidarsi

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Pessime condizioni igieniche, la polizia chiude un locale di piazza San Rocco a Como: è la seconda volta

Torna su
QuiComo è in caricamento