Giornata della memoria a Como: iniziative per non dimenticare

Si celebrano i 75 anni dall'abbattimento dei cancelli di Auschwitz

Como non dimentica e celebra la Giornata della Memoria con due appuntamenti.

Il primo si svolgerà sabato 25 gennaio 2020 alle ore 17 nell’Auditorium del Conservatorio di Como (via Cadorna 4). In questa occasione la platea avrà la possibilità di ascoltare la testimonianza di Enzo Fiano che non solo è il presidente del Conservatorio ma anche il figlio di un sopravvissuto deportato ad Auschwitz. Oltre ad ascoltare i racconti di Fiano, gli spettatori saranno anche invitati ad avere con lui una conversazione, per andare a fondo della memoria e dei ricordi. Sarà presente anche il Sindaco Mario Landriscina. 

Il 27 gennaio 2020, lunedì, ci sarà invece la vera e propria cerimonia ufficiale alle ore 10 presso la biblioteca comunale Paolo Borsellino (piazzetta Venosto Lucati 1) con la partecipazione delle autorità e il contributo dell'Istituto di Storia Contemporanea Pier Amato Perretta, del Centro Studi Schiavi di Hitler, dell'I.T.I.S. Magistri Cumacini e della Consulta Provinciale degli studenti.

Il Sindaco, in questa ricorrenza,  consegnerà una "pietra d'inciampo" nelle mani del nipote del cittadino comasco Aldo Raffaello Pacifici, deportato e morto ad Auschwitz nel 1944.

Da segnalare, sempre nella provincia di Como, a Mariano Comense una Mostra nella sala Civica di Piazza Roma. Le porte dell'esposizione saranno aperte il 25 gennaio dalle 15 alle 18.30, il 26 e 27 gennaio 2020 dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.30. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il primo decesso in Lombardia. I contagi sono almeno 36

  • Coronavirus a Como: paziente infetto trasferito all'ospedale Sant'Anna

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento