Fridays for future: convegno contro il secondo lotto della tangenziale di Como

A fianco dei ragazzi ambientalisti anche il WWF

I ragazzi di Fridays for future Como organizzano per sabato 18 gennaio, alle 8.30 di sera, un incontro dedicato al secondo lotto della tangenziale di Como. Il punto di partenza della conferenza è l'impatto sull'ambiente della grande opera che secondo i sostenitori del gruppo sarebbe terribile e irreparabile, andando a sfruttare in modo massiccio un territorio già fortemente urbanizzato. Andrebbero al contrario cercate soluzioni alternative e per proporne alcune questa volta a fianco dei ragazzi ci sono diverse associazioni storiche del territorio lariano e non solo: l'associazione il Gambero, il Circolo ambiente Ilaria Alpi e il WWF. Proprio il presidente del World Wildlife Fund  per la regione insubrica, e geologo dell'università Bicocca di Milano, Gianni del Pero, aprirà le danze, parlando dell'impatto della nuova tangenziale sull'ambiente. Sarà invece Roberto Fumagalli del Circolo Ilaria Alpi a proporre soluzioni alternative per la mobilità futura nella nostra zona.

L’incontro, che è gratuito e aperto a tutti, si svolge nella sede della cooperativa Il gabbiano a Capiago Intimiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • A Como arriva Decathlon: ecco come sarà

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Trono di spade: l'attrice che interpreta Arya Stark a Como

  • Pessime condizioni igieniche, la polizia chiude un locale di piazza San Rocco a Como: è la seconda volta

Torna su
QuiComo è in caricamento