A due voci: Minardo e Mantero incantano la Pinacoteca

La rassegna prosegue fino al 15 novembre con un ricco programma

MiMa Duo in Pinacoteca

La musica ha trovato ieri a Como un luogo capace di accenderne la magia. All'interno della mai abbastanza valorizzata Pinacoteca Civica, Flavio MinardoFrancesco Mantero hanno dato vita a un set di grande energia. Seppure in coppia da pochissimo, la chitarra e il sitar di Minardo insieme alla batteria e alle diavolerie elettroniche di Mantero hanno tessuto tappeti sonori davvero intriganti, anche quando il MiMa Duo ha voluto omaggiare l'immenso Miles Davis. Intreggi strumentali intensi, premiati dal pubblico che ha dimostrato di apprezzare un set tanto sperimentale quanto audace. E a soprendere non è stata solo la musica ma anche la capacità dei due musicisti di trasmettere alla platea il grande feeling che li univa in questa esibizione giustamente salutata alla fine con un lunghissimo e meritato applauso.

L'evento era inserito all'interno della programmazione della rassegna a Due Voci, che prosegue sabato 11 novembre alle 18, sempre in Pinacoteca, con Michele Rugo: Ragione e sragione: la follia della musica, una riflessione a cavallo tra psiche, soma e anima. A seguire, alle 21, Luca Franzetti (violoncello), Bach – Sollima  (L’uomo e il divino tra ragione e follia).

A due voci, evento giunto alla quarta edizione, è organizzato dalla Casa della Musica e dall’Updim (Università popolare di musica) di Como con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Como e si svolge quest'anno alla Pinacoteca Civica e al Museo Giovio dal 10 al 15 novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qui tutto il orogramma dei giorni seguenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

Torna su
QuiComo è in caricamento