Suzy Zappa alla The Art Company di Como con la sua Bretagna

Bretagna

Nuova presentazione alla The Art Company di Como di due volumi. La mia Bretagna di Susy Zappa Venerdì 8 febbraio 2019 ore 18.00. La scrittrice racconterà i suoi libri attraverso immagini e racconti interveranno Rosanna Pirovano e Vito Trombetta

SEIN. Una virgola sull'acqua. Ritratto di un'isola bretone leggendaria

Storia di naufraghi e naufragi, di un'isola circondata da un cordone di fari così bello da essere definito "la Versailles del mare". Come una zattera ancorata alla prua del Finistère, il libro narra la storia della piccola isola di Sein, in bretone Enez Sun, collocata nel parco marino d'Iroise. La distanza che la separa dal continente è soltanto di otto chilometri, ma quel tratto di mare, chiamato la Raz de Sein, è il luogo più pericoloso al mondo per la navigazione. Un'isola abbracciata da due mari, rincorsa da leggende di corsari, dove i Celti presupponevano la fine del Mondo. L'isola delle nove Sacerdotesse votate alla castità e di un popolo di Anime in pena che dalla Baia dei Trapassati erano traghettati a Sein per essere inumati. Streghe, miti e leggende di cui Enez Sun custodisce un mistero. L'isola di Sein è un crocevia di ricordi. I senani hanno cavalcato le onde della vita dimostrando a loro stessi uno straordinario carattere forgiato dall'istinto di sopravvivenza. I sassi e le rocce custodiscono i pensieri di chi ha attraversato il tempo e i confini. I senani svicolano, ma sanno di essere ereditieri di un passato che è entrato nella memoria.

FARI DI BRETAGNA. Storie di uomini e di mare

Dopo "Sein, una virgola sull'acqua. Ritratto di un'isola bretone leggendaria", la saga continua seguendo il filo conduttore dei fari di Bretagna. Una lettura del lato "oscuro" dei fari, che per lungo tempo sono stati punti di riferimento vitali per le navi in balia dell'immensa furia del mare. Le pagine svelano il racconto affascinante delle origini dei fari più belli di Francia, alcuni dai nomi mitici; un itinerario che si snoda tra paesaggi magnifici e austeri che mutano a seconda della luce e delle maree. La voce del faro si mescola ai presagi della tempesta e narra i terribili eventi e i piacevoli ricordi che riemergono durante le violente mareggiate. Si svelano le sensazioni più intime del guardiano del faro, che si stemperano in un'atmosfera di drammatici scenari; si riporta a galla la storia, racconti in via di estinzione avvolti da un'aura di romanticismo. Il faro: un luogo di pietra che richiama energia; un punto d'incontro per esplorare e meditare, testimone perenne dell'illustre mare.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Al via Zelbio Cult: Incontri d’autore sull’altro ramo del Lago di Como

    • Gratis
    • dal 30 giugno al 31 agosto 2019

I più visti

  • Terrazza 241 a Como: in estate cene glamour con vista lago

    • dal 23 maggio al 26 settembre 2019
    • Hotel Hilton Lake Como
  • Lago di Como, magici aperitivi in estate a Villa del Balbianello

    • dal 23 giugno al 11 agosto 2019
    • Villa del Balbianello
  • In cima al Generoso con il treno a vapore per rivivere la Belle Époque

    • dal 14 luglio al 25 agosto 2019
    • Monte Generoso - Svizzera
  • Lake Como Film Night, due giorni di cinema a Villa Erba con Anky Serkis, Carlos Casas, Murcof

    • dal 26 al 28 luglio 2019
    • Villa Erba
Torna su
QuiComo è in caricamento