Da Markaris a Vitali per finire con Francesco Sole, lo scrittore che fa sospirare le ragazzine

Sole

Fitta settimana di incontri letterari alla Ubik di Como. Si inizia martedì 5 novembre, alle 18, con Petros Markaris che presenta Ospiti & ospiti - New Press. Dialoga con l'autore Andrea Di Gregorio, traduttore, scrittore e docente universitario

La celebrità di Markarīs in Europa è soprattutto legata alla figura del commissario Kostas Charitos, definito dalla critica internazionale "il fratello greco di Maigret" e "il Montalbano di Atene" per la vicinanza col personaggio di Andrea Camilleri, attivo come lui nell'area mediterranea.

Kostas Charitos è il protagonista di una serie di libri (12 romanzi e la serie di racconti raccolta in I labirinti di Atene), che sono stati tradotti in italiano, inglese, tedesco, spagnolo e turco. L'eroe - che racconta in prima persona - fa parte della polizia criminale ateniese, ed è accompagnato nei racconti dai personaggi del suo mondo - la moglie Adriana, litigiosa, sentenziosa e tv dipendente, ma ottima cuoca e molto amata, la figlia Caterina, cocciuta studentessa di legge (a cui si aggiungerà ad un certo punto il fidanzato e poi marito Fanis, medico ospedaliero), il suo capo Ghikas e alcuni collaboratori.

L'altro personaggio costante in questa narrativa è l'Atene moderna, afflitta da eterni ingorghi, urbanizzazione dissennata, burocrazia infingarda, piccola e grande corruzione, di cui Markarīs descrive puntigliosamente i percorsi, con la precisione di itinerari turistici.

 
Venerdì 8 novembre, alle 18, è poi il turno di Andrea Vitali presenta Sotto un cielo sempre azzurro - Garzanti. Dialoga con l'autore Paola Minussi, musicista e presidentessa della Women in White-Society

La fortuna di Mattia si chiama Zaccaria. È suo nonno. Un tipo alto, magro, con i baffi e un vocione che fa tremare i vetri alle finestre. Da quando è venuto a vivere in casa del nipote, dividendo con lui la camera da letto perché altro posto non c’è, le cose sono cambiate da così a così. Per Mattia la noiosa vita di figlio unico è come se avesse ingranato la quarta e… via nei boschi a imparare i versi degli uccelli e il modo che usano gli alberi per comunicare fra di loro, a cercare castagne o a raccogliere ciliegie arrampicati sui rami. E la sera, aspettando di addormentarsi, il suono della voce del nonno che racconta storie incredibili di luoghi e persone mai sentiti prima. Un paradiso! con un sacco di verde intorno e un cielo sempre azzurro. Una mattina, però, quando si sveglia, Zaccaria non sembra più lo stesso. È serio, nervoso, e non si capisce di cosa stia parlando. La diagnosi del medico non lascia dubbi: non si può più tenerlo lì. E per Mattia il mondo intero sembra crollare di colpo. Possibile che il nonno sia così grave e non si tratti invece di uno dei suoi scherzi? Oppure è entrato in una realtà tutta nuova che si apre solo davanti agli occhi di chi la sa vedere?

Andrea_Vitali-2

Sabato 9 novembre, alle 18, arriva Evaldo Violo che presenta Io e la BUR - New Press. Dialogano con il curatore Chiara Milani, direttrice della Biblioteca di Como e Andrea Di Gregorio, scrittore, traduttore e docente universitario

Infime, dopo il grande successo di Ti voglio bene, il libro di poesie nato dal web che ha conquistato classifiche e #Ti Amo (Mondadori), una  raccolta di versi semplici, potenti, dritti al cuore, il caso editoriale torna in libreria. Domenica 10 novembre, alle 17.30, Francesco Sole presenta Per te - Mondadori. 

Denny è il più grande rapper italiano, bello e maledetto, genio e sregolatezza. Denny ha successo, soldi, donne, case e feste, eppure la sua esistenza è vuota, un guscio senza vita. Zoe è una giovane ragazza non vedente che vive in compagnia delle parole delle sue poesie. Eppure, nonostante le parole, la sua vita è spenta come quella di Denny. Due esistenze lontane, diverse e apparentemente inconciliabili vengono fatte incrociare dal destino. Un incontro non voluto, forzato da elementi esterni, cambia i cuori di entrambi. La purezza delle poesie di Zoe piano piano fa vacillare la disillusione di Denny. Al tempo stesso, la spavalda esuberanza di Denny mina a poco a poco le mura che la ragazza ha eretto intorno a sé per proteggersi dal mondo. Come per magia le loro giornate vuote si riempiono di emozioni profonde, ricordi dolorosi e desideri nascosti. D'amore. Quella che era nata come una condanna diventa l'occasione, sia per Denny sia per Zoe, per essere chi sono veramente, per capire il vero valore delle cose, per ritrovare se stessi e anche l'amore.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Festival a Due Voci: Nietzsche, la musica come filosofia

    • Gratis
    • dal 2 al 17 novembre 2019
    • Varie sedi
  • Buonissimamente: coltivare la bontà, produce felicità e benessere

    • Gratis
    • dal 17 al 26 novembre 2019
    • Varie sedi
  • Quanti Nocc: De Sfroos fa tappa alla Feltrinelli di Como con il nuovo album

    • Gratis
    • 26 novembre 2019
    • Libreria Feltrinelli

I più visti

  • Van Gogh Alive: arriva a Lugano la mostra multimediale più visitata al mondo con oltre 7 milioni di spettatori

    • dal 14 novembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Centro Esposizioni di Lugano  
  • StreetScape8, a Como è l'anno del toro (sdraiato)

    • Gratis
    • dal 12 ottobre al 17 novembre 2019
    • Varie sedi
  • Campo quadro in Pinacoteca a Como, ecco il calendario delle mostre del 2019

    • dal 3 febbraio 2019 al 12 gennaio 2020
    • Pinacoteca Civica
  • Pop Up, Miniartextil 2019: Shopfliter nome di punta della mostra collettiva di arte contemporanea

    • dal 29 settembre al 17 novembre 2019
    • Spazio Ratti - ex Chiesa di San Francesco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    QuiComo è in caricamento