Lago di Como, Villa del Grumello saluta settembre con una domenica speciale

Como da Villa del Grumello

L’ultima domenica del mese di settembre è ricca di eventi ed emozioni alla Villa del Grumello. Come di consueto, tornano gli appuntamenti col benessere e con la scoperta del territorio attraverso l’orticoltura. Torna anche la Via Lattea, importante evento itinerante giunto alla sedicesima edizione organizzato dallo svizzero Teatro del Tempo, che anche quest’anno fa tappa in Italia, toccando luoghi e ville di pregio tra Cernobbio e Como, tra cui il Grumello.

Ore 10,30 Ortolando 2019 – Orto del Grumello

La giornata si apre alle 10.30 all’Orto del Grumello con il primo appuntamento autunnale del corso di orticoltura aperto a tutti, a cura della naturalista e botanica Anna Bocchietti. La lezione permetterà di acquisire in modo semplice e divertendosi conoscenze sia generali sia relative alle pratiche orticole di ottobre. La lezione si inquadra nel percorso annuale a moduli tematici ideato per scoprire le caratteristiche, l’evoluzione e la gestione dell’orto, con un focus sulle erbe aromatiche del nostro territorio. 

Ore 10,30 Coltivare l'energia nella natura – Cedro del Grumello

Sempre alle 10,30 torna l’incontro aperto di pratica Qi Gong e Taiji Quan nel parterre della Villa, attorno al cedro secolare, fonte costante di ispirazione e luogo di scambio di energia. L’incontro, previsto dalle ore 10.30 alle ore 11.30 con la presenza degli insegnanti esperti di Centro Como e Fisiq Kyp Asd, è aperto a tutti e permetterà anche ai bambini di dilettarsi in giochi marziali nella natura. 

Ore 19 Via Lattea - L'arte della fuga – Villa del Grumello

Per concludere la giornata la Villa del Grumello ospiterà dalle ore 19.10 alle ore 19.50 “La Via Lattea 16”, evento promosso dall’associazione ticinese Teatro del Tempo, con cui Associazione Villa del Grumello ha aperto la scorsa stagione una proficua collaborazione e che per quest’occasione metterà a disposizione la sua splendida sede per dare spazio alla Ventisettesima stazione del Quinto Movimento del seguitissimo pellegrinaggio musicale ed ecologico.  La Via Lattea 16 è dedicata a due fiumi: il Breggia e Bach, che in tedesco significa ruscello. Un cammino in cinque tappe dalla sorgente in Svizzera alla foce in Italia, con contestuale esecuzione integrale dell’Arte della Fuga, l’estremo capolavoro del celebre compositore. Un’occasione per riscoprire radici comuni di Ticino e Lombardia, tra arte, paesaggio ed ecologia. Alla Villa del Grumello i partecipanti potranno godere di una performance di teatro radiofonico passeggiando nelle sale della Villa: in scena la Stazione 27 del quinto movimento “Contracrostipunto, dialogo tra Achille e la Tartaruga” (da Gödel, Escher e Bach) di Douglas Hofstadter con la regia di Igor Horvat e produzione RSI Rete Due. 

L’invito è aperto a tutti ed a ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti. Consigliata la prenotazione: www.teatrodeltempo.ch. Accesso al Parco solo pedonale, parcheggio con accesso da via Bignanico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Festival a Due Voci: Nietzsche, la musica come filosofia

    • Gratis
    • dal 2 al 17 novembre 2019
    • Varie sedi
  • Buonissimamente: coltivare la bontà, produce felicità e benessere

    • Gratis
    • dal 17 al 26 novembre 2019
    • Varie sedi
  • Quanti Nocc: De Sfroos fa tappa alla Feltrinelli di Como con il nuovo album

    • Gratis
    • 26 novembre 2019
    • Libreria Feltrinelli

I più visti

  • Van Gogh Alive: arriva a Lugano la mostra multimediale più visitata al mondo con oltre 7 milioni di spettatori

    • dal 14 novembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Centro Esposizioni di Lugano  
  • StreetScape8, a Como è l'anno del toro (sdraiato)

    • Gratis
    • dal 12 ottobre al 17 novembre 2019
    • Varie sedi
  • Campo quadro in Pinacoteca a Como, ecco il calendario delle mostre del 2019

    • dal 3 febbraio 2019 al 12 gennaio 2020
    • Pinacoteca Civica
  • Pop Up, Miniartextil 2019: Shopfliter nome di punta della mostra collettiva di arte contemporanea

    • dal 29 settembre al 17 novembre 2019
    • Spazio Ratti - ex Chiesa di San Francesco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    QuiComo è in caricamento