The Art Company di Como:  "L'ironia dell'inessenziale" di Max G. Rusca

Rusca con le su opere

Nuovo evento alla The Art Company Como. In mostra fino al 28 febbraio, inaugurazione giovedì 31 gennaio alle 18.30,  "L'ironia dell'inessenziale" di Max G. Rusca a cura di Roberto Borghi. 

La pittura di Rusca, già durante il periodo nucleare, si distingue per la raffinatezza formale, per la capacità di effigiare paesaggi visionari, per alcuni stilemi che sembrano essere stati attinti dalla tradizione artistica dell'estremo Oriente. Dagli anni Sessanta in poi, l'artista compie un personale "ritorno alle origini" dell'arte nucleare approfondendo e citando il Surrealismo. Le sue opere divengono sempre più oniriche e ironiche allo stesso tempo: nascono così alcuni dei cicli documentati dalla mostra, come le 'Città volanti', gli 'Ex voto', le 'Anticone'.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • StreetScape8, a Como è l'anno del toro (sdraiato)

    • Gratis
    • dal 12 ottobre al 17 novembre 2019
    • Varie sedi
  • Campo quadro in Pinacoteca a Como, ecco il calendario delle mostre del 2019

    • dal 3 febbraio 2019 al 12 gennaio 2020
    • Pinacoteca Civica
  • In Pinacoteca a Como: “Mario Radice: il pittore e gli architetti. La collaborazione con Cesare Cattaneo, Giuseppe Terragni, Ico Parisi”

    • dal 13 giugno al 24 novembre 2019
    • Pinacoteca Civica

I più visti

  • Rally di Como, record di presenze per l'attesa edizione 2019

    • Gratis
    • dal 25 al 26 ottobre 2019
    • Vedi percorso
  • StreetScape8, a Como è l'anno del toro (sdraiato)

    • Gratis
    • dal 12 ottobre al 17 novembre 2019
    • Varie sedi
  • Campo quadro in Pinacoteca a Como, ecco il calendario delle mostre del 2019

    • dal 3 febbraio 2019 al 12 gennaio 2020
    • Pinacoteca Civica
  • In Pinacoteca a Como: “Mario Radice: il pittore e gli architetti. La collaborazione con Cesare Cattaneo, Giuseppe Terragni, Ico Parisi”

    • dal 13 giugno al 24 novembre 2019
    • Pinacoteca Civica
Torna su
QuiComo è in caricamento