Cosa fare in settimana a Como: 7 appuntamenti per 7 giorni

I nostri suggerimenti da segnare in agenda da lunedì 16 dicembre a domenica 22 dicembre

In attesa della nostra guida settimanale dedicata ai migliori eventi del weekend, ecco come riempiere la vostra agenda culturale con gli appuntamenti da non perdere in città e dintorni da lunedì 16 dicembre fino a domenica  22 dicembre. Uno al giorno, a voi la scelta.

Lunedì (Villa Bernasconi)

Una sezione della mostra “Marcello Dudovich (1878-1962). Fotografia tra arte e passione” (al m.a.x. museo di Chiasso fino al 16 febbraio 2020) sarà ospitata anche nel Museo di Villa Bernasconi del Comune di Cernobbio fino alla stessa data. Triestino di nascita e internazionale per vocazione, illustratore e cartellonista di successo, Marcello Dudovich fu un assoluto innovatore e costituisce uno dei riferimenti più importanti nella storia del manifesto. Di lui si ricordano – solo per citarne alcuni – i coinvolgenti manifesti per i magazzini Mele di Napoli, per Borsalino, la Rinascente di Milano, Campari, Martini, Agfa film, Pirelli. 

Dudovich032-2

Martedì (Il santo)

Pieni e vuoti, chiari e scuri, trasparenza e opacità sono espedienti per cogliere ciò che sfugge al mondo empirico: l’essenza del Santo, la divinità delle cose. Questo lo spirito della mostra di Gabriella Butti in corso fino al 24 dicembre allo Spazio Natta di Como.  Le immagini sono tratte da fotogrammi casualmente presi da vecchi vhs  e presentano lo stesso linguaggio di “indefinizione”, come impronte che assumono il loro vero significato quando estrapolate dal contesto originario.

santo-2

Mercoledì (Noa)

Noa, una delle voci internazionali più emozionanti, un’artista unica, capace di cambiare ed evolversi in ogni progetto, mantenendo sempre il suo tratto distintivo elegante e raffinato, arriva a Como per un concerto in collaborazione con La Musica dei Cieli, festival che dal 1996 promuove la conoscenza e il dialogo tra le culture attraverso le molteplici musiche della spiritualità. Con la recente pubblicazione del nuovo lavoro discografico Letters to Bach – uscito il 15 marzo scorso per Believe International e prodotto dal leggendario Quincy Jones – Noa riprende 11 brani strumentali di Johann Sebastian Bach e li arricchisce con le sue parole, grazie ai testi in inglese, ispirati a temi che spaziano dalla sfera personale a una più universale. L'artista sarà in concerto al Teatro Sociale di Como il 18 dicembre 2019. 

noa-como-2

Giovedì (Como Città dei Balocchi)

Anche quest’anno, Como si trasforma in un luogo speciale grazie alla magica atmosfera natalizia di Città dei Balocchi che arriva alla 26esima edizione ricchissima di eventi e attrazioni. I visitatori in un giorno tranquillo come il martedì possono passeggiare tra i mercatini del centro città, ammirare le splendenti luci natalizie del Como Magic Light Festival e divertirsi sulla pista del ghiaccio in piazza Cavour o andare alla scoperta dei presepi provenienti dai punti più remoti del globo, in mostra per l’occasione. Per il secondo anno inoltre, la magia di Como Città dei Balocchi si estende al Lago di Como, trasformato nel “più bel presepe del mondo” grazie a un itinerario “illuminato”, un percorso che si svela al viaggiatore con gradualità mantenendo alta la tensione e il senso della sorpresa.

balocchi duomo-2

Venerdì (Lake Como Christmas Light)

Per il secondo anno inoltre, la magia di Como Città dei Balocchi si estende al Lago di Como, trasformato nel “più bel presepe del mondo” grazie a un itinerario “illuminato”, un percorso che si svela al viaggiatore con gradualità mantenendo alta la tensione e il senso della sorpresa. Fino al fino al 6 gennaio Lake Como Christmas Light illuminerà le meraviglie architettoniche poste in posizioni panoramiche strategiche sul lago, con la tecnica dell’archistruttura artistica, in continuità ideale con il Magic Light Festival di Como Città dei Balocchi. Villa Carlotta e Villa del Balbianello a Tremezzina, il ponte della Civera e l’Orrido a Nesso, la chiesa di San Giovanni a Bellagio, sono solo alcuni dei punti illuminati di questo spettacolare “presepe naturale” che ha reso protagonisti i borghi del Lago in un connubio perfetto di emozioni e bellezza. E che il visitatore potrà ammirare grazie alle crociere serali organizzate nei fine settimana. Un percorso che coinvolge più di 40 location artisticamente. Sotto il video della passata edizione.

lago como 2018-2

Sabato (Dōna Flor)

Sabato 21 dicembre, sul palco del live club All'UnaeTrentacinqueCirca si festeggia la notte più lunga dell'anno, il solstizio d'inverno, e l'avvicinarsi del Natale, con uno spirito gitano: sulle calde note dei Dōna Flor, come in un'antica balera in viaggio per il mondo, ci gusteremo il bere, l'allegria, le canzoni, i colori. Dōna Flor è una band composta da 5 musicisti (voce, fisarmonica/violino, chitarra, contrabbasso, percussioni), che propone un repertorio dal sapore prevalentemente sudamericano e gitano, una "free etnomusic" fatta di brani tradizionali e inediti, sonorità capoverdiane, ma anche tradizionali balcanici e klezmer, con arrangiamenti originali e contaminazioni jazz. E' una musica di frontiera, un mosaico di colori e mescolanze che portano l'ascoltatore in viaggio verso terre lontane; ma sempre terre dell'uomo, in cui le emozioni si impastano di musica e spingono le radici oltre confine.

dona flor-2

Domenica (Babbi Natale)

Un eccezionale corteo motocilistico si appresta ad attraversare Como. Il 22 dicembre 2019 sfilerà per le vie della città un esercito di Babbi Natale. SI tratta del nuovo raduno di Passione_Motardd!, gruppo nato su Instagram e che conta già numerosi appassionati delle due ruote. Il maxi gruppo di centauri con il tradizionale vestito rosso e bianco si ritroverà alle 14.30 in vian Tentorio, zona Motorizzazione. Da lì scendraà in centro attraverso via Napoleona, poi viale Cattaneo, viale Lecco, Lungo Lario Trento, viale Innocenzo per poi dirigersi e concludersi a Montorfano. Non resta che scegliere il posto migliore da cui ammirare la rombante sfilata dei Babbi Natale.

babbo-natale-moto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

  • Coronavirus, morto il paziente ricoverato all'ospedale Sant'Anna

Torna su
QuiComo è in caricamento