Jono Manson all'Officina della Musica di Como con Jason Crosby e i Gang

Crosby e Manson

“Ho quasi 59 anni e sento che ad oggi questo potrebbe essere il mio miglior lavoro” dichiara a proposito del suo ultimo disco il cantautore e produttore Jono Manson, che continua poi affermando che “è una splendida sensazione”. Silver Moon , il nuovo album dell'artista americano, che verrà presentato insieme a Jason Crosby e ai Gang all'Officina della Musica di Como lunedì 17 febbraio, alle 21, è stato inciso e mixato dallo stesso Jono Manson nel suo The Kitchen Sink, a Santa Fe, in Nuovo Messico. Il nucleo della band di supporto comprende: Ronnie Johnson (James McMurtry, Ronnie Lane, Ian MacLagen) al basso, Paul Pearcy (Ray Wyle Hubbard, Dixie Chicks, Lost Gonzo Band, James McMurtry ecc.) alla batteria, Jon Graboff (Ryan Adams, Willie Nelson, Phil Lesh ecc.) a pedal steel e altri strumenti a corde, Jason Crosby (Phil Lesh, Bob Weir, The Blind Boys of Alabama, Jackie Greene, Jenny Lewis, Susan Tedeschi, Robert Randolph, Eric Clapton, John McLaughlin, Pete Seeger, Dave Matthews ecc.) alle tastiere e Mark Clark (Cat Stevens, Ottmar Liebert ecc.) a batteria e percussioni.

jono-manson-2

Tra gli ospiti figurano Warren Haynes (Allman Brothers Band, Gov’t Mule ecc.), l’otto volte nominata ai Grammy Joan Osborne, l’acclamato cantante e cantautore James Maddock, Eric Ambel (Del Lords, Joan Jett and the Blackhearts, Steve Earle and the Dukes ecc.), la cantante e attivista nominata ai Grammy Eliza Gilkyson, il blues rocker italiano Paolo Bonfanti, il padrino dell’alt-country e artista concettuale Terry Allen, Eric Schenkman (The Spin Doctors), Eric McFadden (Parliament Funkadelic, The Animals ecc.), Barry Danelian (Bruce Springsteen, Billy Joel, James Taylor), Craig Dreyer (Keith Richards, Joan Osborne ecc.), Dan Levine (Blood Sweat and Tears, David Byrne, Frank Sinatra, Southside Johnny ecc.), il chitarrista texano Jay Boy Adams e lo scrittore e cantautore David Berkeley. Da oltre vent’anni Jono Manson ha legato la propria carriera artistica a doppio filo con l’Italia, dove ha anche vissuto per alcuni anni in un borgo di pescatori in Liguria prima di trasferirsi a Santa Fe, in New Mexico. In aggiunta alla sua abbondante discografia, Jono ha si è dedicato alla produzione di artisti italiani di alto livello, compresi gli ultimi due dischi dei mitici The Gang, e progetti con Stefano Barotti, Momo, Barnetti Bros. Band (con Massimo Bubola, Andrea Parodi, Massimiliano Larocca), due dischi dei Mandolin Bros, Beatrice Campisi, Marco Corrao, Riccardo Maccabruni, e tanti altri.

Manson ha formato la sua prima band 50 anni fa, nel 1968, all’età di sette anni. Da allora ha vissuto immerso nella musica. Il suo nuovo album Silver Moon si profila come un viaggio attraverso i generi che hanno definito la sua illustre carriera: dal rhythm and blues al rock and roll, passando per soul, Americana e pop. I punti di forza del disco sono lo stile autoriale, la sensibilità melodica e la voce caratteristica di Manson. Lo straordinario valore aggiunto è la partecipazione a questo lavoro di numerosi amici musicisti che Jono ha incontrato lunga la strada in questi anni. Ma la differenza sostanziale la fanno le canzoni che, pur senza mai scadere nella pesantezza, affrontano tematiche come la spiritualità e la fede, la vita, la morte e l’aldilà.

Jono ha inoltre realizzato a quattro mani con il chitarrista genovese Paolo Bonfanti il disco Gamblers e, di recente, ha collaborato con Edoardo Bennato per un spettacolo teatrale che verrà presentato anche fuori dell'Italia. Da qualche anno incide per la storica etichetta Appaloosa Records, dopo aver pubblicato i suoi primi 7 dischi per un’altra etichetta di culto italiana, la Club de Musique.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Tradizione e Tradimento: Nicolò Fabi in concerto a Lugano

    • dal 2 al 3 aprile 2020
    • Studio Foce Lugano
  • Il nuotatore, i Massimo Volume tornano live allo Studio Foce

    • 10 aprile 2020
    • Studio Foce Lugano

I più visti

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano i capolavori della Collezione Emil Bührle

    • dal 14 marzo al 30 agosto 2020
    • Lac - Lugano - Svizzera
  • Lorenzo Riva, il maestro è nell'anima: cinquant'anni di alta moda al Museo della Seta di Como

    • dal 30 ottobre 2019 al 31 marzo 2020
    • Museo della Seta
  • Rassegne cinematografiche: all'Insubria di Como "Le disobbedienti. Le Antigoni nella Storia"

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 20 maggio 2020
    • Aula S.0.6. Chiostro di Sant’Abbondio, Como
  • Fiori narrati: illustratori dell'art nouveau in dialogo con Villa Bernasconi a Cernobbio

    • dal 7 marzo al 20 settembre 2020
    • Villa Bernasconi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    QuiComo è in caricamento