Carnevale di Cantù: i Buscait vincono la sfilata dei carri

Premiati per il carro "E il dolce è servito": oltre seimila persone per il gran finale del sabato grasso

Il carro vincitore

Gran finale per il Carnevale di Cantù 2019 che ha visto la vittoria del carro del gruppo dei Buscait.
Sabato 9 marzo 2019 la sfilata decisiva, con i carri protagonisti indiscussi del sabato grasso che hanno animato le vie della cittadina brianzola. 
La quarta sfilata ha chiuso un'edizione, la 93esima, che è andata crescendo nei numeri e nel gradimento, a conferma di una tradizione che si consolida e cresce e di un grand elavoro di squadra da parte dei gruppi e di tutto il comitato organizzatore. 
Sabato 9 marzo nell'anello tra corso Unità d'Italia e via Carcano sono stati 4.585 gli spettatori paganti, con 1.684 ragazzi, per un totale di 6.279 persone. 
Grande attesa per l'annuncio dei carri vincitori e per il passaggio di testimone dall'incoronazione de Il Coriandolo del 2018. Ad avere la meglio è stato il carro dei Buscait seguito nell'ordine dai Bentransema e da Lisandrin. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Comune

    Derby Como-Lecco: vietati vendita di alcolici, bicchieri e bottiglie di vetro vicino allo stadio

  • Cantù

    Cantù, guida ubriaco e minaccia i carabinieri con un taglierino: arrestato

  • Video

    Nuovi asfalti a Como, dipingono le strisce pedonali in viale Battisti: traffico in tilt, il video

  • Viabilità

    Nuovi asfalti a Como, pasticcio strisce: hanno sbagliato a farle

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Blitz dei vigili di Cantù: oltre 20mila euro di multa al ristorante Chebika

  • Giro d'Italia a Como: divieti, strade chiuse, parcheggi e mezzi pubblici. Tutte le informazioni

  • Balneabilità del Lario: ecco dove si può fare il bagno nel lago di Como

  • Matrimonio gay a Como: il sogno di Giulio e Bernhard si avvera

  • Esenzione ticket sanitario, come richiedere il rinnovo

Torna su
QuiComo è in caricamento