Bellagio, Villa Melzi da scoprire

Nella meravigliosa cornice di uno dei luoghi più belli del Lago di Como, i Giardini di Villa Melzi , premiati nel 2016 come “Parco più bello d’Italia” e ora riaperti per la nuova stagione fino al 31 ottobre, ( per info: www.giardinidivillamelzi.it) di armonia tra natura e architettura sognata dal duca Francesco Melzi d’Eril all’inizio dell’Ottocento e realizzata da insigni artisti come Giocondo Albertolli, Luigi Canonica e Luigi Villoresi. Per i viali, riscoprendo le secolari specie botaniche sapientemente conservate, ammirando le opere d’arte sparse nel verde e guardando i paesaggi del lago, si rinnovano le tradizioni legate alla memoria della famiglia che nei secoli ha abitato la villa e i giardini e ne ha preservato la natu- ra originaria di pregiata residenza estiva. Un luogo di eccellenza, mantenuto con cura dai Melzi d’Eril fino a inizio Novecento e quindi dal ramo della famiglia Gallarati Scotti che an- cor oggi custodisce e apre i giardini ai visitatori.
Quest’anno, sotto la storica serra per il ricovero delle piante di agrumi (“orangerie”) pro- gettata dall’architetto Luigi Canonica ed oggi adibita a Museo con sculture e cimeli della storia di famiglia, si apre un luogo dove si possono scoprire i segreti di una tradizione italiana antica ed ormai rara.
Qui l’artista Abele Vadacca, allievo di illustri maestri del ‘900 e impegnato nella scultura fin da tenerissima età, mette a disposizione la sua conoscenza nell’arte italiana della lavorazione del marmo bianco. Ci si ritrova calati in un’atmosfera da bottega d’arte, al fianco dell’artista mentre è impegnato nella realizzazione di un’opera che ispira e merita ispirazione: il ritratto del duca Tommaso Fulco Gallarati Scotti, insigne intellettuale e diplomatico che tanto rese all’Italia ed alla cultura e che fu molto legato a questi luoghi. A lui è stata infatti dedicata la Biblioteca Civica di Bella- gio.
A fianco dello scultore, nella “bottega” dove pare di sentire ancora i passi degli uomini illuminati che qui hanno vissuto, si potrà entrare nella fase creativa di studio e nella fase realizzativa di un importante tributo alla storia italiana. Si potranno scoprire le tecniche di analisi anatomica, lo studio del personaggio in termini psicologici e storico-culturali, seguire un percorso di scoperta    e definizione che dai primi bozzetti in argilla arriva alle antiche tecniche di riporto su marmo bianco.
Ogni sabato pomeriggio i giardini di Villa Melzi saranno quindi animati da questo processo creativo, attraverso cui lo scultore, come avveniva nelle più antiche storie di bottega , giungerà  a realizzare l’”opera summa” entro la fine di ottobre.

Raggiungerete il Maestro locale d’arte Abele, all’interno dei Giardini, che vi guiderà attraverso le tecniche scultore e pittoriche italiane, attraverso la modellazione dell’argilla e la pittura en-plein air. Gli scorci romantici di cui gode la Villa saranno certamente fonte di ispirazione per questa attività artistica unica. Sarà possibile riservare la propria esperienza d’arte esclusiva per un numero limitato di persone oppure visitare gli spazi allestiti con strumenti storici utili all’esecuzione di momenti dedicati all’arte come il pantografo da riporto ( per la tecnica del riporto a punti ), strumen- ti per il tradizionale calco in gesso, e i pigmenti naturali come base per la creazione della tavolozza dei colori.
Verrete accompagnati da chi dell’arte fa mestiere, alla scoperta della vostra anima artistica riscoprendo angoli di impagabile bellezza, si potrà trascorrere qualche ora all’insegna dell’arte e realizzare il proprio capolavoro in totale relax.

Alcune esperienze proposte

COLOURS EXPERIENCE La creazione del colore come gli antichi maestri a Bottega. Per poi dedicarsi alla propria opera pittorica en plein air in totale quiete e relax.
SKETCH & REFLEX ON LAKE COMO Schizzi e riflessi sul Lago, gessetti , sanguigna, matite e ossidi metallici: oro 24 Kt, argento e rame.
ROMANTIC SCULPTURE Scultura in argilla, le antiche tecniche del Colombino.
ART EXPERIENCE FOR FAMILIES Esperienze d’Arte per tutta la famiglia
A partire da 1 ora

La scoperta delle tecniche a Bottega usate dagli antichi maestri dal- la creazione del colore fino alla pittura en plein air e dal ”Colombi- no” alla modellazione d’argilla.

Nei giorni di martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle ore
15.00 alle 16.00 sarà possibile avere una breve descrizione delle tecniche d’arte e di scultura a Bottega.
Prenotazioni entro il giorno prima (salvo disponibilità) Gruppi minimi : 2-6 persone
Esperienze esclusive per 1-2 persone. Possibilità di attivazione di esperienze esclusive 1-2 persone ( o per la famiglia )

L’artista Abele Vadacca sarà il Maestro di questa esperienza d’arte esclusiva. Le scolaresche che visiteranno Villa Melzi avranno modo di potersi immergere in quest’attività attraverso storiche tecniche usate a Bot- tega dai più grandi Maestri italiani, riscoprendo il gusto, la storia , e la tradizione artistica.

L’artista
Scultore e pittore italiano, vincitore di Cattedra Accademica, si dedica fin da giovanissimo alla scultura su marmo: allievo di Floriano Bo- dini, eredita dai vecchi maestri la sapienza e la tecnica tipiche del vecchio Continente. Si innamora del Lago di Como e da qualche anno lavora nel suo atelier a Bellagio. Sfrutta con grande virtuosismo le proprietà dei materiali portando il marmo, con l’abilità manuale, ad un ‘estrema leggerezza. Affronta temi onirici e metafisici le sue opere sono ricche di simbolismi, uno dei ricorrenti è la piuma, quale raffigurazione di: leggerezza, delicatezza, libertà. Le opere su velluto nero sono realizzate con tecniche pittoriche inedite per mezzo di ossidi metallici in oro e argento. Vanta la realizzazione di diverse opere pubbliche e di committenze d’eccellenza in tutto il mondo.

Villa Melzi Stagione 2018
Dal 24 marzo al 31 ottobre
Tutti i giorni dalle 9.30 – 18.30

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Drammatica scoperta in Municipio a Como: lago di sangue in un bagno di Palazzo Cernezzi

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Droga e mitragliatrici: maxi arresto della Procura di Como

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Matteo vende la Tigella Bella, il take away numero uno a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento