Arte Solidale Festival 2019

Arte Solidale Festival festeggia nel 2019 la sua quinta edizione, che viene arricchita e sostenuta dal finanziamento Youth Bank della Fondazione Comasca, e numerosi sponsor che condividono gli ideali del Festival. Arte Solidale Festival è una rassegna di concerti di musica classica che si propone di promuovere la musica e i giovani musicisti, e allo stesso tempo sostenere le nuove generazioni raccogliendo fondi e sensibilizzando il pubblico riguardo le attività del Coordinamento Comasco delle Realtà di Accoglienza per Minori, che si occupa di aiutare i minori in grave stato di disagio nel territorio comasco.

Il primo appuntamento è proprio dedicato all’infanzia, con il laboratorio musicale “Giochiamo in Musica”, dedicato ai bambini più piccoli, che avverrà nel Parco di Villa Calvi a Cantù il 4 Maggio alle 16. Curato dalle musiciste e didatte musicali Giulia Dalla Bona e Michela Di Mauro, l’evento è inserito in “Gioca con noi - Festa dell'infanzia 2019”, promossa dal Comune di Cantù.

La sera stessa, alle 18, il Concerto d’apertura presso la Biblioteca di Brunate, ex Villa Scacchi, è dedicato all’Opera, con il soprano Marcella di Garbo, che debutta al Festival dopo un’apparizione natalizia, ed il pianista Danilo Mascetti, che illustrano i tormenti delle figure femminili nelle trame operistiche, con musiche da Haydn e Haendel a Puccini.

Il secondo concerto avviene a Como, sull’organo Mascioni del Salone “E. Musa” dell’ Ass. Carducci, il 5 Maggio alle 18. È dedicato a F. Liszt, grande amante del Lago di Como, con l’organista Domenico Gioffré, residente a Londra, che propone un percorso intorno al compositore ungherese con musiche di F. Liszt stesso, Brahms, Franck.

Il terzo concerto, a Villa Del Balbianello a Lenno il 9 Maggio alle 18, è dedicato al Lago e alla Poesia, con letture di poesie legato al Lago, all’Isola Comacina e alla Villa stessa, e musiche da Bach a Debussy interpretate dalla violinista milanese Flora Fontanelli e dalla flautista slovena Alenka Bogataj. Entrambe le musiciste sono già state apprezzate al Festival durante la Rassegna Autunnale scorsa.
Forze congiunte per il concerto di chiusura, con l’Orchestra del Festival, il 11 Maggio alle 18 a Villa Olmo a Como. Andrea Chindamo, pianista e direttore comasco, guiderà i diversi solisti: Elisa Scaramozzino, già spalla dell’orchestra, eseguirà il Concerto KV 216 di Mozart; Carlo Lodovico Cappelletti, che aveva partecipato al battesimo del Festival cinque anni fa, ritorna con il Concerto KV 413 sempre di Mozart. Danilo Mascetti, Flora Fontanelli e Alenka Bogataj, che contano diversi concerti cameristici insieme, si riuniscono per il Quinto Concerto Brandeburghese di Bach.
La rassegna non si fa infine mancare un dopofestival, con il Duo Latvija composto da Kārlis Tirzītis, pianoforte e Beatrise Blauberga, violoncello, che proporranno il 28 Maggio alle 18, a Villa Carlotta a Tremezzo, musiche lettoni e composizioni di Bach, Beethoven, Chopin e Franck.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Un treno d'epoca sul Lago di Como: arriva da Milano il Lario Express

    • dal 8 settembre al 6 ottobre 2019
  • Le Frecce Tricolori a Como: sul lago lo spettacolo della pattuglia acrobatica

    • 29 settembre 2019
    • Lago di Como
  • Terrazza 241 a Como: in estate cene glamour con vista lago

    • dal 23 maggio al 26 settembre 2019
    • Hotel Hilton Lake Como
  • Take a Seat e acCOMOdatevi

    • Gratis
    • dal 1 agosto al 28 settembre 2019
    • Varie sedi
Torna su
QuiComo è in caricamento