A Como il nuovo sistema di consegna pacchi di Poste Italiane

Miglioramento del servizio di recapito per stare al passo con l'incrmeento dell'e-commerce

Poste Italiane ha presentato il nuovo sistema di consegna della corrispondenza che partirà dal 20 maggio 2019. Si chiama “Joint Delivery” e garantirà la consegna della corrispondenza anche al pomeriggio e nei week-end.

Il servizio e gli utenti

La nuova organizzazione sarà articolata su due reti di recapito distinte, seppur integrate: la prima, denominata “Linea Base”, garantirà la consegna quotidiana di tutti i prodotti postali nella propria area di competenza; la seconda, chiamata “Linea Business”, sarà dedicata alla consegna dei pacchi e dei prodotti e-commerce in fasce orarie estese fino alle 19.45 e durante i fine settimana. Il servizio di recapito quotidiano  in provincia di Como interesserà, dunque, circa 599.654, 279mila abitazioni, 126mila numeri civici, 13mila attività commerciali e 9mila uffici.

Per quanto riguarda l'e-commerce, anche a Como sono attivi 4 PuntoPoste Locker, chioschi automatizzati che fungono da punti di consegna per gli acquisti online o per fare i resi. Ecco dove sono.

Più attenzione ai pacchi

Con il “Joint Delivery”, grazie anche all’Accordo sottoscritto con le Organizzazioni Sindacali, Poste Italiane ha voluto rinnovare il servizio di consegna della corrispondenza per soddisfare al meglio i nuovi bisogni e le nuove abitudini degli italiani, in una fase caratterizzata da una costante diminuzione dei volumi di posta tradizionale e, parallelamente, da un significativo aumento delle spedizioni di pacchi, saliti l’anno scorso a circa 45 milioni.

I vantaggi

Il “Nuovo Modello di Recapito”, introdotto ad aprile dello scorso anno, è parte integrante del piano industriale quinquennale di Poste Italiane ed è finalizzato alla creazione di una rete più efficiente ed efficace, capace di offrire un servizio più flessibile ai cittadini. Allo stesso tempo il “Joint Delivery” assicura la sostenibilità degli oneri connessi al servizio universale, basandosi su un innovativo approccio che tiene conto delle caratteristiche del territorio, come, ad esempio, la densità abitativa e le serie storiche dei volumi di corrispondenza registrati, investendo sia sulla tecnologia sia sulla formazione di tutto il personale addetto al recapito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Viabilità

    Derby Como-Lecco: le strade chiuse e i divieti di sosta

  • Incidenti stradali

    Incidente in autostrada tra Turate e Lomazzo, auto ribaltata: un ferito

  • Cronaca

    Magnate russo arrestato sul lago di Como: "E' un oppositore di Putin"

  • Green

    Fridays for Future a Como, pronto il secondo sciopero per il clima

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Blitz dei vigili di Cantù: oltre 20mila euro di multa al ristorante Chebika

  • Giro d'Italia a Como: divieti, strade chiuse, parcheggi e mezzi pubblici. Tutte le informazioni

  • Balneabilità del Lario: ecco dove si può fare il bagno nel lago di Como

  • Matrimonio gay a Como: il sogno di Giulio e Bernhard si avvera

  • Esenzione ticket sanitario, come richiedere il rinnovo

Torna su
QuiComo è in caricamento