Bolton di Cermenate, sciopero e protesta dei lavoratori della cooperativa Delfinia

Tra le motivazioni della protesta il riconoscimento delle differenze degli arretrati dal 2014 a oggi e gli scatti d'anzianità di cantiere

Il presidio a Cermenate

Sciopero dei lavoratori della cooperativa Delfinia davanti ai cancelli della Bolton di Cermenate: dalle 6 alle 12.30 di venerdì 19 aprile 2019 i lavoratori del comparto logistica hanno organizzato un presidio fuori i cancelli dell'azienda di via Einaudi.
Come spiegato dalla Cgil in una nota ufficiale, le questioni riguardano il riconoscimento delle differenze degli arretrati dal 2014 a oggi, gli scatti d'anzianità di cantiere, i corretti inquadramenti contrattuali in base alla mansione e il riconoscimento del fondo Sanilog.
Inoltre, prosegue la nota, "si sono riscontrate differenti retribuzioni in busta paga negli ultimi cinque anni (e si chiede pertanto la sistemazione). La Filt Cgil non ha riscontrato nessun passo avanti rispetto alla volontà aziendale di regolarizzare le buste paga secondo i dettami contrattuali previsti e circa la volontà di trovare un accordo fra le parti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, via Cecilio: la rivoluzione parte dalla nuova Coop

  • Como: lui la picchia e la prende a cinghiate, lei si chiude in bagno e chiama i soccorsi

  • Incidente in galleria a Cernobbio: viabilità al collasso

  • Tenta di stuprare una ragazza sul treno Chiasso-Como-Milano, ma lei reagisce e lo fa scappare

  • Nuovo supermercato in arrivo a Cernobbio

  • Incidente a Lurago d'Erba: morta donna di 36 anni

Torna su
QuiComo è in caricamento