L'hotel Hilton cerca 100 dipendenti, assunzioni anche a Como: come partecipare alle selezioni

Selezioni all'Hilton di Milano il 23 marzo, tante figure cercate: dove inviare il curriculum

Hotel Hilton a Milano (foto Milano Today)

Hilton assume. Sono 100 le nuove posizioni aperte in tutta Italia, Como compresa, dal gruppo di hotel di lusso, come si legge sul sito ufficiale della catena.

"Cento assunzioni - spiega l'azienda - in occasione del centesimo anniversario dall'apertura del primo Hotel Hilton nel mondo", a Cisco, in Texas.
Due i recuiting day in programma per selezionare i nuovi dipendenti Hilton: il primo appuntamento è per il 4 marzo a Roma al "Rome Cavalieri", il secondo per il 23 marzo a Milano, proprio nell'hotel Hilton di via Luigi Galvani.
I nuovi cento lavoratori saranno "smistati" tra le dieci strutture che Hilton ha in gestione in Italia, tra Venezia, Milano, Como, Firenze - due -, Siena e i quattro di Roma.

Hilton assume: dove inviare il curriculum

Per partecipare al recruiting day bisogna inviare il curriculum al sito dell'hotel (https://inrecruiting.intervieweb.it/hilton/it/career) in base alla posizione prescelta e partecipare alla preselezione.

"Si raccomanda - specificano da Hilton - di inviare un Cv completo e dettagliato" perché "la valutazione sarà fatta in base ad esso". Dopo la preselezione ci sarà un "incontro con i recruiter Hilton".
Le figure ricercate sono varie: camerieri da sala, camerieri da piano, bartender e barman, cuochi, pasticceri, portiere di notte e receptionist.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un caso anche a Lecco: non è grave

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento