Censimento 2019 a Como, il Comune cerca rilevatori statistici: requisiti e come candidarsi

Come fare domanda, in cosa consiste il lavoro e quanto si guadagna

Rilevatori statistici cercasi a Como per il censimento 2019. E' stato pubblicato all'albo pretorio del Comune il bando per l'incarico di rilevatore statistico. Durata dell'incarico dal 1° ottobre al 20 dicembre 2019, tale termine potrà essere prorogato a seguito di eventuali comunicazioni da parte di Istat.

Dove e come candidarsi

Le candidature possono essere presentate fino alle ore 12 del 26 giugno.
La domanda di partecipazione alla selezione, corredata dal curriculum vitae, dovrà essere predisposta seguendo il fac-simile che si trova sul sito comune.como.it e fatta pervenire al Comune di Como – Ufficio Statistica 

• direttamente all’Ufficio Protocollo Generale oppure

• tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: comune.como@comune.pec.como.it, trasmettendo la domanda e la relativa documentazione in un unico file, con le modalità indicate nel bando. 

I requisiti

Per l'ammissione alla selezione bisogna essere maggiorenni, avere un diploma di scuola superiore o equipollente, saper usare pc e tablet, Internet e posta elettronica, avere esperienza nelle rilevazioni statistiche e in particolare nelle interviste, conoscere bene la lingua italiana parlata e scritta, godere dei diritti politici e non aver subito condanne penali, avere cittadinanza italiana o di uno degli Stati Membri dell'Unione Europea o un regolare permesso di soggiorno, avere idoneità psicofisica alle mansioni da svolgere.

Compiti dei rilevatori

I rilevatori dovranno svolgere l’incarico presso il domicilio delle famiglie residenti in Como e l’Ufficio Comunale di Censimento del Comune di Como / CCR (centro comunale di rilevazione).
Dovranno inoltre:

  • partecipare obbligatoriamente agli incontri formativi e completare tutti i moduli formativi predisposti da Istat e accessibili tramite apposita piattaforma;
  • gestire quotidianamente, mediante uso del Sistema di gestione delle indagini predisposto da Istat, il diario relativo al campione di indirizzi per la rilevazione areale e di unità di rilevazione per la rilevazione da lista assegnata;
  • effettuare le operazioni di rilevazione dell’indagine areale relativamente alle sezioni di Censimento/indirizzi assegnati;
  • effettuare le interviste alle unità della rilevazione da Lista non rispondenti tramite altro canale, tenendo conto degli orari di presenza dei componenti nell’alloggio e fornendo loro informazioni su finalità e natura obbligatoria della rilevazione; segnalare al Responsabile Comunale di Censimento eventuali violazioni dell’obbligo di risposta;
  •  svolgere ogni altro compito inerente le rilevazioni affidato dal Responsabile comunale di Censimento e/o dal Coordinatore.

Trattamento economico

In relazione alla stima del contributo forfettario variabile stabilito da Istat il trattamento economico sarà strutturato come segue.

Rilevazione Areale:

  • 11 euro per ogni questionario faccia a faccia compilato presso l’abitazione della famiglia 
  • 8 euro per ogni questionario compilato presso il CCR (tramite PC o tablet) con il supporto di un operatore o di un rilevatore.
    Il contributo per ogni questionario compilato (A e B) sarà inoltre incrementato di 3,50 euro se la famiglia ha un intestatario con cittadinanza straniera e 4 euro se l’operatore che effettua l’intervista ha partecipato alla formazione in aula e svolto i moduli formativi a distanza.

Saranno inoltre corrisposti contributi pari a:

  • 1 euro per indirizzo verificato/inserito
  • 1 euro per abitazione non occupata (esclusi edifici in costruzione o inagibili)
  • 1 euro per individuo verificato

Rilevazione da Lista

  • 14 euro per ogni questionario faccia a faccia compilato presso l’abitazione della famiglia
  • 9 euro per ogni questionario compilato tramite intervista telefonica effettuata dagli operatori comunali o dai rilevatori utilizzando postazioni telefoniche del Comune
  • 8 euro per ogni questionario compilato presso il CCR tramite intervista faccia a faccia (tramite PC o tablet) con un operatore o un rilevatore
  • 5 euro per ogni questionario compilato dalla famiglia presso il CCR con il supporto di un operatore comunale o di un rilevatore.
    Il contributo per ogni questionario compilato (A, B e C) sarà inoltre incrementato di 3,50 euro se la famiglia ha un intestatario con cittadinanza straniera e 4 euro se l’operatore che effettua l’intervista ha partecipato alla formazione in aula e svolto i moduli formativi a distanza.

 Il compenso spettante sarà soggetto alle variabili della rilevazione sulla base dei risultati finali e matura se l’attività è regolarmente ed effettivamente svolta in relazione al numero di questionari correttamente compilati e validati. Il medesimo sarà soggetto alle trattenute dovute in base alle vigenti leggi ed è onnicomprensivo di qualsiasi eventuale spesa che il rilevatore dovesse sostenere in ordine all’esecuzione dell’incarico. Verrà liquidato dopo la validazione da parte di Istat dei dati trasmessi e verrà corrisposto al termine dell’incarico, a seguito di relativa nota di accredito da parte dell’Istituto Nazionale di Statistica, calcolato sulla base delle modalità stabilite da Istat.

Informazioni e moduli

Tutte le informazioni e i moduli sul sito www.comune.como.it all'albo pretorio nella sezione "Avvisi". Per ulteriori chiarimenti rivolgersi all'ufficio statistica al numero 031.252406-275.

Potrebbe interessarti

  • All'ospedale Sant'Anna impiantati i primi pacemaker senza fili

  • Como, in arrivo gli autovelox fissi in via Napoleona contro gli incidenti

  • Super pista ciclabile attraverso Como: lavori al via entro fine anno

  • Como, la rotatoria di piazza San Rocco sarà realtà entro settembre

I più letti della settimana

  • Corruzione a Como: arrestati ex direttore dell'Agenzia delle Entrate, un imprenditore e commercialisti

  • La marcia della pace di Jacopo finisce in tribunale

  • Incidente a Grandate, auto ribaltata alla rotonda dell'Iper: due donne ferite e caos traffico

  • I funerali di Hans Junior Krupe: il doloroso addio al ragazzo ucciso a Veniano

  • Ferragni Fedez, scatti d'amore sul Lago di Como

  • Clooney e Obama sul lago di Como: gita in motoscafo, poi la cena a Villa d'Este

Torna su
QuiComo è in caricamento