Como, riapre lo storico "Cactus Juice": nuovo nome e nuova gestione

Si chiamerà Enhoa e sarà un ristorante (ma non solo) con con un maxi schermo a led

Lo storico locale Cactus Juice riapre i battenti, ma con un nuovo nome, una nuova gestione e una nuova proprietà. Passando da via Mentana - dove si trovano i grandi locali che per decenni sono stati attrattiva per giovani e adulti alla ricerca del gusto messicano di cocktail e pietanze - si può vedere la serranda abbassata e un telone che copre quasi per intero l'ingresso fatto a gradini. Dal ttelone un po' scostato è stato possibile sbirciare all'interno. Tutto è ormai pronto per l'inaugurazione prevista, secondo indiscrezioni, per il 24 maggio.

Tutto nuovo, a partire dal nome. Dovrebbe essere Enhoa. Nuove anche la proprietà e la gestione, oltre alla tipologia di locale. Pochi i dettagli che al momento si conoscono sul tipo di offerta e servizi. Dovrebbe trattarsi di un ristorante (che nulla ha ahce vedere con la cucina messicana) ma dove sarà possibile intrattenersi anche al di là della cena. Una vera chicca del locale pare sarà un gigantesco schermo a led che potrebbe essere il perno di eventi di varia natura che potrebbero animare il locale. Non resta che aspettare il 24 maggio, quando si alzerà di nuovo quella storica serranda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

  • Coronavirus, morto il paziente ricoverato all'ospedale Sant'Anna

Torna su
QuiComo è in caricamento