Mercatini e bancarelle hobbisti a Como, nuove regole e zone: le informazioni e come partecipare

Pubblicato all'albo pretorio l'avviso pubblico

Novità per i mercatini e le rassegne hobbistiche 2019 a Como, secondo l'avviso pubblicato all'albo pretorio del Comune.

Tra le novità, l'estensione degli spazi disponibili, inserendo per la prima volta i quartieri, e sono state introdotte alcune vie (Muralto/Ballarini e Grimoldi/piazza Roma); non ci sarà più un limite di giorni nei quali proporre iniziative e sarà possibile proporne più di una da giugno a settembre, inoltre sarà possibile la presenza contemporanea di più di un mercatino o di una rassegna hobbistica in convalle.

Cosa sono mercati occasionali e rassegne hobbistiche

Per mercato occasionale (o mercatino) si intende l'iniziativa organizzata da soggetti diversi dal Comune, non classificabile come manifestazione fieristica, finalizzata alla vendita su aree pubbliche di prodotti alimentari o non alimentari, effettuata da una pluralità di imprese commerciali o di produzione, munite di titolo autorizzativo per il commercio o per la vendita al dettaglio sulle aree pubbliche. Sono equiparati ai mercati occasionali e disciplinati dal presente bando i mercati riservati all'esercizio della vendita diretta da parte degli imprenditori agricoli che non si svolgano a cadenza prestabilita.

Per rassegna hobbistica si intende l'iniziativa, realizzata su area pubblica, in cui una pluralità di soggetti privati espone, scambia, baratta o vende oggetti di modico valore dagli stessi realizzati o collezionati in forma non professionale, nell'ambito di un'attività svolta saltuariamente, senza vincolo di subordinazione e senza organizzazione di mezzi.

Il Comune di Como, nell'accogliere queste iniziative, intende offrire ai residenti, ai turisti e a coloro che si trovano in città per lavoro, studio o altre ragioni, l'opportunità di conoscere, confrontare e acquistare prodotti tipici e tradizionali di qualità per quanto riguarda i mercati occasionali, e di conoscere, scambiare o acquistare prodotti non reperibili nell'ordinario circuito commerciale per quanto attiene alle rassegne hobbistiche.

Come iscriversi

Per consentire la migliore programmazione dell'utilizzo delle aree comunali e un'adeguata pubblicizzazione degli eventi da parte del Comune, chi è interessato a organizzare queste iniziative può presentare domanda di occupazione del suolo pubblico entro il 3 giugno 2019 secondo le modalità indicate nell'avviso.

Potrebbe interessarti

  • Voragine nell'asfalto, autostrada chiusa tra Monte Olimpino e la Svizzera: auto danneggiate

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Rimedi post sbornia

I più letti della settimana

  • I 10 eventi da non perdere in questo lungo weekend di Ferragosto a Como e al lago

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Ragazza delle pizze rapinata e molestata a Como: "Ho temuto di essere violentata"

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

  • Incidente in autostrada tra Fino e Lomazzo: 6 feriti

Torna su
QuiComo è in caricamento