Super coda per un posto di lavoro all'Iperal di Monte Olimpino

Un serpentone di centinaia di persone sul lungolago

Centinaia di persone di tutte le fasce d'età si sono messe in coda martedì mattina 19 settembre 2017 per un posto da addetto alle vendite del nuovo supermercato Iperal in procinto di aprire a Monte Olimpino, in via Bellinzona. Difficile dire con certezza quanti fossero le persone in coda, ma le immagini parlano da sé. Il lungo serpentone si snodava da piazza Cavour fino all'ingresso della sala conferenze dell'Hotel Metropole Suisse, posto dal lato del lungolago, tra la gelateria Lariana e la pizzeria Stilo.

Giovani, meno giovani, uomini, donne, ragazzi e ragazze, tutti con il curriculum in mano, pronti a esibirlo al colloquio di lavoro. Erano sette le persone che intervistavano gli aspiranti dipendenti dell'Iperal. Ogni colloquio è stato della durata media di tre minuti. Nessuno dei candidati sapeva quanti posti di lavoro siano disponibili. SI parla di circa 45 posizioni aperte selezionate nella giornata di martedì 19 settembre.

Una cosa è certa, la maggiorparte resterà esclusa visto l'elevato numero di persone che si sono presentate ai colloqui. La giornata è stata suddivisa in due momenti, uno al mattino e uno al pomeriggio. Le porte per le selezioni si sono aperte alle 10. L'iperal di Monte Olimpino sorge sull'area della ex OEC, in via Bellinzona. Lì dove sorgeva una vecchia fabbrica abbandonata adesso sta per aprire i battenti un supermercato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e dintorni

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Como, i furbetti del sacco rosso

  • Smog Como, da domani scattano i primi blocchi del traffico: multe da 87 a 345 euro

  • Como, trovata donna morta in casa via Polano

Torna su
QuiComo è in caricamento