Campione d'Italia, all'asta immobili per 40 milioni euro

Decisione del commissario Zanzi: in vendita i gioielli dell'enclave

Campione d'Italia

L'area porto, il lido e Villa Momosa. Sono solo alcuni dei pregiatissimi immobili che il Comune di Campione d'Italia, su disposizione del commissario prefettizio, mette all'asta per ripianare il dissesto economico e finanziario che ha mandato gambe all'aria l'enclave. L'elenco degli immobili - riportato in sintesi in un articolo de Il Giorno - è lungo e potenzialmente molto fruttuoso per le casse comunali. SI parla di un valore complessivo di circa 40 milioni di euro. 

La sola Villa Mimosa verrà messa all'asta a partire da 6 milionidi euro (circa 7 milioni di franchi). Insiem area porto e lido potrebbero fruttare oltre 12 milioni di euro. Ci sono poi circa altri sessanta immobili comunali, perlo più appartamenti, che potrebbero fruttare quasi una ventina di milioni di euro. All'asta anche due ville donate dall'ex primo cittadino Carlo Franchini: il valore è di circa 2 milioni di euro. Si tratta di una villa situata a Campione e di un'altra in Liguria, a Bordighera.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, ragazza di 18 anni violentata al primo appuntamento: arrestato barista del centro

  • Anche Alexis Sanchez ha scelto il Lago di Como

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

  • Como, rapisce il figlio di 3 anni per portarlo in Inghilterra: fermato in aeroporto

Torna su
QuiComo è in caricamento