Frontalieri raddoppiati in 20 anni: nuova intesa tra i sindacati Cgil e Unia

Accordo firmato a Milano: più tutele ai lavoratori transfrontalieri

Nel 2001 i frontalieri erano 31mila, mentre oggi i lavoratori che varcano il confine italo-svizzero in Lombardia e Piemonte sono 71mila: più che raddoppiati in vent'anni. Davanti a un simile scenario è impossibile per i sindacati italiani ed elvetici non tenere alta l'attenzione sulle problematiche dei lavoratori transfrontalieri. Anche per questo motivo è stata firmata a Milano il 3 maggio 2019 una nuova intesa tra il sindacato svizzero Unia e quello italiano Cgil.

L'accordo di fatto consolida la collaborazione politico-sindacale con l'obiettivo di rafforzare tutti quei servizi atti a garantire più tutele ai lavoratori. Per esempio, i frontalieri italiani iscritti all’Unia USS possono anche appartenere alla CGIL e viceversa, in questo modo possono usufruire dei servizi di entrambi i sindacatio.

Nel nuovo accordo siglato è contenuto anche l'impegno ad avviare nuovi percorsi di formazione, specializzazione e riqualificazione professionale validi sia in Italia che in terra elvetica. Vengono inoltre rafforzati i presidi sindacali transfrontalieri attraverso corsi di formazione e aggiornamento delle strutture sindacali.

Particolare attenzione è stata data anche al cosiddetto lavoro distaccato, fenomeno crescente sul quale i sindacati intendono riservare più controllo per contrastare il dumping salariale che colpisce i lavoratori transfrontalieri che subiscono violazioni contrattuali e normative restrittive.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Viabilità

    Derby Como-Lecco: le strade chiuse e i divieti di sosta

  • Incidenti stradali

    Incidente in autostrada tra Turate e Lomazzo, auto ribaltata: un ferito

  • Cronaca

    Magnate russo arrestato sul lago di Como: "E' un oppositore di Putin"

  • Green

    Fridays for Future a Como, pronto il secondo sciopero per il clima

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Blitz dei vigili di Cantù: oltre 20mila euro di multa al ristorante Chebika

  • Giro d'Italia a Como: divieti, strade chiuse, parcheggi e mezzi pubblici. Tutte le informazioni

  • Balneabilità del Lario: ecco dove si può fare il bagno nel lago di Como

  • Matrimonio gay a Como: il sogno di Giulio e Bernhard si avvera

  • Esenzione ticket sanitario, come richiedere il rinnovo

Torna su
QuiComo è in caricamento