La Filcams Cgil chiama allo sciopero i lavoratori degli ipermercati

Interessati dall'agitazione dell 22 dicembre Carrefour, Esselunga, Iper, Coin, Bennet e OVS

La Filcams Cgil di Como ha indetto una mobilitazione dei  lavoratori delle aziende associate a Federdistribuzione per l’intera giornata di venerdì 22 dicembre. Lo sciopero, che interessa gli addetti delle catene di Carrefour, Esselunga, Iper, Coin, Bennet e OVS, potrebbe causare qualche disagio durante gli acquisti a pochi giorni dal Natale. 

"Ormai da 4 anni le aziende della grande distribuzione e della distribuzione organizzata, associate a Federdistribuzione, impongono unilateralmente l’applicazione di quello che a tutti gli effetti risulta essere un regolamento associativo, residuo del precedente contratto collettivo nazionale di lavoro terziario, distribuzione e servizi scaduto nel 2013". Questo quanto afferma in un comunicato il sindacato Filcams Cgil Como per vove del suo direttore Marco Fontana.

"Federdistribuzione, infatti, in spregio a un diritto costituzionalmente garantito - prosegue Fontana - non solo oppone un’irragionevole chiusura rispetto alla definizione di un contratto collettivo nazionale di lavoro di settore, ma continua, ingiustificatamente, a rifiutarsi di applicare il rinnovo del contratto di lavoro nazionaleper il terziario distribuzione servizi del 2015, unico che al momento è tenuta ad applicare".

"La Filcams Cgil - conclude Filcams Cgil - ritiene grave la condotta mantenuta dall’associazione datoriale ed inaccettabile il danno che tale comportamento determina per le lavoratrici e i lavoratori sia sotto il profilo retributivo che contributivo, anche in considerazione degli incrementi salariali erogati unilateralmente, nettamente inferiori da quelli previsti dal contratto rinnovato.
In considerazione dell’irrecuperabilità della situazione sul piano negoziale e contestualmente all’avvio di una fase di contenzioso diffuso nei confronti delle imprese della distribuzione moderna organizzata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Nel cielo di Como lo spettacolo della cometa di Neowise, visibile a occhio nudo

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Lago di Como, prendono il sole completamente nudi: multati

  • 10 motivi per cui il Lago di Como è il più bello del mondo

  • Laura, negoziante guerriera, dice no a Como duty free

Torna su
QuiComo è in caricamento