Eat in time: il ristorante a casa vostra

Amici a cena senza preavviso ma il frigo è vuoto?  Voglia di pizza, sushi, pasta, pollo, hamburger, ma questa casa non è un ristorante?! Ok, ok, calmi tutti. I ristoranti adesso arrivano direttamente a casa vostra con Eatintime.

Ordinare cibo a domicilio, passare dal ristorante per ritirarlo personalmente oppure prenotare un tavolo: tutto questo attraverso un unico nuovo ed efficiente servizio. Parliamo di Eat in time. Nato nel 2016 dalla start-up torinese Rockgroup, Eat in time si è diffuso in poco tempo in molte città italiane diventando un valido e concreto aiuto per molti ristoranti, anche famosi e rinomati, che hanno trovato in questo servizio un'opportunità per incrementare il proprio business. Grazie a Eat in time le esigenze dei ristoratori e quelle dei clienti si incontrano perfettamente.

I ristoratori possono fare affidamento su una funzionale ed efficiente rete di drivers per poter soddisfare i propri clienti che vogliano per comodità o per esigenze lavorative ricevere cibo direttamente a casa o sul luogo di lavoro. 

Eatintime, da poco attivo a Como vanta già un’offerta ampia grazie alla straordinaria varietà dei suoi partners.

E' così possibile ordinare il messicano da Crazy Burrito, la  buonissima pizza di OX Pub & Pizza, la cucina tahilandese di Oishii, la Tigella di Tigella Bella  o un buon gelato artigianale dalla Gelateria Amoruccio. Questi sono solo alcuni dei locali che potrete trovare all’interno dell’app. Ma non finisce qui, molti altri sono in arrivo.. 

Anche dalle modalità di pagamento si evince la forza del servizio Eat in time: si può pagare in contanti, con carta di credito, con Paypal o con SatisPay. Altro aspetto da non sottovalutare è, inoltre, il servizio di assistenza clienti già attivo per supportare i ristoratori e gli utenti qualora fosse necessario in caso di imprevisti, malintesi o errori negli ordini o nelle consegne.

Cosa aspetti? Scarica l’app o collegati a www.eatintime.it e... buon appetito!

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Lite al ristorante tra due amici: ferito un 26enne a Cermenate

Torna su
QuiComo è in caricamento