Mercato coperto di Como, grido di Confesercenti: no all'eliminazione dei parcheggi in via Mentana

Rabbia dell'associazione: "Il Comune vuole ammazzare il mercato coperto"

Il mercato coperto di Como

"Il Comune vuole ammazzare il Mercato coperto di Como". Questo il nuovo grido d'allarme di Confesercenti sulla struttura per la quale si sta battendo da mesi. Soltanto pochi giorni fa l'associazione aveva consegnato al sindaco oltre mille cartoline sottoscritte dai cittadini per chiedere la riqualificazione dei padiglioni.  
"E' partito l'iter per la costruzione di una pista ciclabile che cancellerà tutti i 180 posti auto dall'inizio di via Mentana fino a piazzale Montesanto di fronte alla ex caserma - scrive in una nota ufficiale il presidente di Confesercenti Claudio Casartelli- E' una follia di dimensioni galattiche che produrrà la perdita di tutti quei clienti che lasciano l'auto in via Mentana giusto il tempo di fare la spesa: molte attività del Mercato così rischiano la chiusura e con esse l'intera struttura. L'autosilo del Tribunale, infatti, richiede svariati minuti per trovare un posto libero ed uscire dall'edificio e molti cittadini non lo trovano funzionale al Mercato, preferendo le comodità di parcheggio offerte dalla grande distribuzione. Chiediamo al Comune - afferma il presidente di Confesercenti - di bloccare immediatamente il progetto".

"Sia il sindaco Lucini che l'attuale sindaco Landriscina durante la campagna elettorale avevano sostenuto e precisato che la pista ciclabile si sarebbe realizzata solo ed esclusivamente nel momento che si sarebbero collocati nuovi stalli di pari fruibilità in sostituzione di quelli eliminati - prosegue la nota- Qualsiasi altra soluzione alternativa è penalizzante, non funzionale all'accesso alla struttura e causa della sua morte. A tutt'oggi non abbiamo notizie di progetti esecutivi per la realizzazione degli stalli eliminati. Restiamo ulteriormente perplessi in relazione alle politiche sul parcheggio tanto decantate durante la campagna elettorale: rimane incomprensibile la bocciatura del progetto di ampliamento dei posti auto in viale Varese e persino la mancata riapertura di Piazza Roma".

Confesercenti fa sapere che, presa visione della documentazione, si adopererà per esperire tutte le azioni necessarie a tutela del Mercato coperto, patrimonio della città di Como.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Da Salvini arriva una doccia fredda per i dipendenti di Campione d'Italia: rigettato il ricorso al Tar

  • Cronaca

    Trovato con 15 chili di cocaina nascosti in auto a Varedo: arrestato uomo di Inverigo

  • Cronaca

    Schiacciato da un blocco di cemento: operaio ferito grave a San Siro

  • Attualità

    Alessandro e Valentino, "Rossi di Passione": la mostra-evento dei trenini Rivarossi a Como

I più letti della settimana

  • Bambino ritrovato mezzo nudo in un campo di Capiago Intimiano

  • Due extracomunitari disarmano rapinatore e salvano Farmacista di Turate

  • Paura per una mamma in piazza San Rocco: "Accerchiata e aggredita da un gruppo di stranieri, qui non voglio più vivere"

  • Ponte a rischio crollo, chiuso ingresso autostrada a Ponte Chiasso: caos traffico

  • Incidente a Sorico: un morto sulla Regina

  • Presi i vandali della Valle d'Intelvi: 5 giovani che hanno distrutto cinquanta macchine

Torna su
QuiComo è in caricamento