Guardia di Finanza al Comune di Campione d'Italia

Acquisiti i documenti sulla gestione degli ultimi tre anni

Guardia di Finanza al Comune di Campione d'Italia. Le fiamme gialle hanno acquisito nella mattinata dell'11 settembre 2018 gli atti relativi alla gestione economico-finanziaria dell'amministrazione comunale dell'enclave. Come riportato dal quotidiano Il Giorno la procura, su disposizione del pm Pasquale Addesso, ha richiesto una copia dei documenti della gestione degli ultimi tre anni, vale a dire da quando l'Ente ha cominicato a manifestare i primi dissesti finanziari.

Insomma, sotto la lente delle indagini coordinate dal pm Addesso e dal procuratore capo Nicola Piacente sono finiti anche i conti del Comune di Campione e non soltanto quelli del Casinò, finito a gambe all'aria a causa del fallimento per un buco di bilancio pari a 132 milioni di franchi.

Come venivano gestite le risorse finanziarie ed economiche dell'amministrazione comunale? Spese e pagamenti, tutto regolare? Sono le domande a cui dovrà rispondere l'inchiesta della Procura di Como.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Lite al ristorante tra due amici: ferito un 26enne a Cermenate

Torna su
QuiComo è in caricamento