Guardia di Finanza al Comune di Campione d'Italia

Acquisiti i documenti sulla gestione degli ultimi tre anni

Guardia di Finanza al Comune di Campione d'Italia. Le fiamme gialle hanno acquisito nella mattinata dell'11 settembre 2018 gli atti relativi alla gestione economico-finanziaria dell'amministrazione comunale dell'enclave. Come riportato dal quotidiano Il Giorno la procura, su disposizione del pm Pasquale Addesso, ha richiesto una copia dei documenti della gestione degli ultimi tre anni, vale a dire da quando l'Ente ha cominicato a manifestare i primi dissesti finanziari.

Insomma, sotto la lente delle indagini coordinate dal pm Addesso e dal procuratore capo Nicola Piacente sono finiti anche i conti del Comune di Campione e non soltanto quelli del Casinò, finito a gambe all'aria a causa del fallimento per un buco di bilancio pari a 132 milioni di franchi.

Come venivano gestite le risorse finanziarie ed economiche dell'amministrazione comunale? Spese e pagamenti, tutto regolare? Sono le domande a cui dovrà rispondere l'inchiesta della Procura di Como.

Potrebbe interessarti

  • Voragine nell'asfalto, autostrada chiusa tra Monte Olimpino e la Svizzera: auto danneggiate

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Rimedi post sbornia

I più letti della settimana

  • I 10 eventi da non perdere in questo lungo weekend di Ferragosto a Como e al lago

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Ragazza delle pizze rapinata e molestata a Como: "Ho temuto di essere violentata"

  • Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Incidente in autostrada tra Fino e Lomazzo: 6 feriti

Torna su
QuiComo è in caricamento