Violenza sessuale a Villa Olmo: arrestato un uomo Cermenate

Como. Tentata violenza sessuale, sequestro di persona e rapina: con queste accuse è stato arrestato ieri notte un uomo di 65 anni residente a Cermenate. La ragazza, una cittadina italiana nata in Marocco, se l'è vista davvero brutta. I due avevano...

Como. Tentata violenza sessuale, sequestro di persona e rapina: con queste accuse è stato arrestato ieri notte un uomo di 65 anni residente a Cermenate. La ragazza, una cittadina italiana nata in Marocco, se l'è vista davvero brutta. I due avevano consumato un caffé in un bar della città. Quando la ragazza ha chiesto di essere riportata a casa, l’uomo avrebbe dapprima tentato di baciarla e – dopo essere stato respinto - avrebbe condotto l’auto ad alta velocità verso Villa Olmo, dove avrebbe tentato di avere un rapporto sessuale con lei. La donna, riusciva ad aprire la portiera per darsi alla fuga. Dopo una breve colluttazione, l’uomo le strappava la borsa e se ne appropriava, ma la donna è riuscita a dileguarsi chiedendo aiuto ad alcuni passanti che l'hanno accompagnata alla caserma dei carabinieri. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Como sono riusciti a individuare l'aggressore e ad arrestarlo. Lo hanno trovato nei pressi dell’abitazione della giovane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, oltre 200 contagi: in Lombardia sono 173.

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, morto il paziente ricoverato all'ospedale Sant'Anna

Torna su
QuiComo è in caricamento