Violenza sessuale alla stazione di Saronno, ragazzina abusata: arrestato 22enne di Rovello Porro

L'aggressione il 23 ottobre scorso: presunto molestatore identificato anche grazie al dna

Repertorio

Avrebbe aggredito e abusato sessualmente una ragazza di soli 16 anni fuori dalla stazione ferroviaria di Saronno, in provincia di Varese. Per questo un 22enne, nato a Brindisi e residente a Rovello Porro è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale. La notizia è riportata dall'Ansa. 
L'episodio risale al 23 ottobre 2018. 
I carabinieri sono risaliti al giovane presunto aggressore, già pregiudicato per minacce e lesioni personali, grazie ai riscontri su campioni di dna e ad una impronta rilevata sul posto dai militari della compagnia di Saronno. Fondamentali anche i riscontri fotografici effettuali dai carabinieri di Solaro (in provincia di Milano) che hanno riconosciuto il 22enne sospettato tra decine di immagini esaminate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 13 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento