Palpeggia una turista e la scippa: arrestato ai giardni a lago

In manette un 21enne del Gambia senza permesso di soggiorno

Violenza sessuale e rapina. Sono le accuse con le quali è stato arrestato in flagranza di reato un 21enne del Gambia, in Italia senza fissa dimora. Il giovane nel pomeriggio del 13 settembre 2018 ha aggredito una turista tedesca che passeggiava con altre due amiche connazionali. L'extracomunitario ha palpeggiato la ragazza nelle parti intime. Quando la ragazza ha opposto resistenza lui ha afferrato il suo zaino e glielo ha strappato di dosso fuggendo. Al suo inseguimento si sono subito messi i carabinieri di bellagio e del terzo reggimento dei carabinieri della Lombardia che stavano effettuando un servizio di controllo e pattugliamento dei giardini a lago. I militari hanno arrestato il gambiese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

  • Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

Torna su
QuiComo è in caricamento