Anziano sbranato dal cane

Un uomo anziano di Lurago d'Erba - Cesare Poratti - è stato trovato morto in casa. Sul corpo sono stati riscontrati segni di morsi di cane sul corpo. Il corpo dell'uomo è stato rinvenuto nella sua abitazione di via Bettolina 12, in centro paese...

Sfondano vetrina con un tombino ma i carabinieri li mettono in fuga

Un uomo anziano di Lurago d'Erba - Cesare Poratti - è stato trovato morto in casa. Sul corpo sono stati riscontrati segni di morsi di cane sul corpo. Il corpo dell'uomo è stato rinvenuto nella sua abitazione di via Bettolina 12, in centro paese, dal figlio che viveva con lui. Il figlio è un carabiniere in forze all'unità cinofila di Casatenovo (Lecco). Al rientro a casa, intorno alle 19 ha scoperto la tragedia. Non è stato ancora confermato con certezza se il decesso dell'uomo sia stato causato dell'aggressione dei cani che aveva in casa o se gli animali abbiano infierito sul corpo dopo il decesso avvenuto per cause naturali, per questo sul corpo è stata disposta l'autopsia. Il pensionato aveva 86 anni. E' molto probabile, però, che la morte sia sopraggiunta a causa delle profonde ferite inferte a morsi dal rottweiler, uno dei tre cani che si trovavano nell'abitazione. Solo il rottweiler, infatti, è stato preso in consegna dall'Asl di Como.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

Torna su
QuiComo è in caricamento